Aggiornamento Domustudio 5 rev. 04

Ci siamo detti … o si fa adesso, oppure … con le ferie di mezzo, si salta a Settembre. Meglio adesso ;-)

Eccoci quindi al quarto capitolo della quinta versione di Domustudio. Capitolo ricco di succulente novità: un bel restyling dei fascicoli (ora denominati “allegati”) per facilitare la ricerca e l’estrazione dei documenti archiviati, la gestione accessi per gli studi con numerosi operatori, il tutore contabile che aiuta a trovare gli sbilanci nello stato patrimoniale e, soprattutto, il collegamento con il software Gestione Affitti di Datos! Queste le innovazioni più appariscenti … eppure ce n’è una, non meno importante, che riguarda le stampe: abbiamo introdotto un nuovo motore di stampa (il sistema che governa la creazione di tabelle, bilanci, report, etc) molto più versatile di quello adoperato fin’ora e che dovrebbe assicurarci notevoli sviluppi nel corso dei prossimi mesi. Trattandosi di un intervento molto complesso e delicato, per evitare di mettere troppa carne al fuoco abbiamo scelto di partire con un basso profilo, convertendo solo alcune stampe e apportandovi pochi cambiamenti estetici, riservandoci di sfruttare appieno le caratteristiche del nuovo sistema quando tutte le stampe saranno state trasformate e ottimizzate.

Ecco l’elenco dettagliato delle novità:

  • Introdotta la gestione degli accessi per poter limitare l’uso delle principali funzioni del programma a determinati utenti (in Opzioni > Varie). Tramite le impostazioni si può attivare anche la tracciatura degli utenti che modificano i movimenti (un’icona comparirà in alto a dx all’interno di ogni movimento per visualizzare la cronologia degli interventi).
  • In caso di sbilancio nella stampa dello stato patrimoniale, una procedura di analisi dei dati consentirà di identificare l’origine della mancata quadratura.
  • Novità nella funzione dei Fascicoli, rinominata per l’occasione in Allegati:
    • Ogni allegato sarà identificato dall’origine (ossia dal punto del programma nel quale è stato creato) e da una serie di collegamenti (mostrati in un’apposita linguetta) ad altri dati. Ad esempio una scansione di una fattura fornitore sarà originata in movimenti ma sarà collegata anche al condominio e al fornitore.
    • Potenziate le funzioni di filtro e ricerca che operano sull’origine e sui collegamenti.
    • E’ possibile creare allegati associati alle unità immobiliari.
    • Non è più obbligatorio assegnare una descrizione ai fascicoli da pubblicare su MioCondominio.eu.
  • Emissione pagamenti MAV: viene mostrata la data dell’ultimo invio fatto per il condominio.
  • Per agevolare l’operatività degli studi che gestiscono sia gli affitti che l’amministrazione condomniale è stata aggiunta l’esportazione dati per Gestione Affitti di Datos (menu Strumenti).
  • Identificatori fiscali nella sezione movimenti:
    • Un bollino quadrato giallo identifica le fatture con ritenuta d’acconto (sostituisce il precedente bollino tondo).
    • Un nuovo bollino quadrato verde identifica fatture associate a conti con detraibilità fiscale al 36% o 55%.
  • Aggiunta la gestione degli sconfinamenti:
    • La funzione va attivata nella linguetta Risorse e fondi del condominio e, per ciascuna risorsa, si può specificare un limite di sconfinamento.
    • Nell’inserimento di operazioni con spese che provocano lo sconfinamento verrà mostrato un avviso all’operatore.
  • Il tipo di ordinamento dei condomìni scelto nella sezione Condominio (per nome o per codice) viene adottato anche in tutti gli elenchi dei condomìni visualizzati nelle diverse finestre del programma.
  • Nuova estetica nella sezione Agenda.
  • Nuova estetica nell’anteprima e nell’editor delle comunicazioni.
  • Ripartitore virtuale:
    • Quando il conto di ripartizione opera su una sola tabella, vengono mostrati anche i coefficienti.
    • Semplificata la finestra di impostazione dei dati.
    • Rinnovata la stampa.
  • Per conoscere le quote individuali di un fondo del condominio ad una certa data è stata aggiunta la funzione Ripartizione fondo nel menu Consuntivo.
  • Potenziata la stampa del bilancio comparativo che ora consente di confrontare i consuntivi e/o i preventivi, precedenti e/o attuali.
  • La stampa delle certificazioni a fornitori per compensi soggetti a ritenuta d’acconto viene ora prodotta tramite la procedura delle comunicazioni, con tutti i vantaggi che ne conseguono (personalizzazione modello, invio e-mail, postalizzazione, archiviazione allegati, etc.).
  • Stampe in sequenza:
    • Aggiunta opzione su ciascuna stampa selezionata per determinare se essa riguarda l’esercizio corrente, il precedente o il successivo.
    • Ora è possibile aggiungere stampe della situazione contabile (situazione di cassa, debiti e crediti, stato patrimoniale, etc.).
    • Ora è possibile aggiungere la stampa delle copertine.
  • In creazione di un nuovo esercizio condominiale ora verrà tenuto conto delle scelte dell’operatore sull’assegnazione dei saldi in caso di subentro. Sarà così possibile riproporre le identiche scelte in caso di successivo riaggiornamento dei saldi.
  • La gestione contatori consente di creare pratici fogli Excel / OpenOffice (pulsante Aggiungi > Crea modello d’importazione) da consegnare ad un condòmino per fare un’auto-lettura da reimportare nel programma.
  • Aggiunta stampa dettagliata della singola pratica legale.
  • Nella stampa delle registrazioni individuali è stato inserito il protocollo dei movimenti.
  • L’opzione “accorpa per conto (quando possibile)” della stampa Bilancio individuale ora è in grado di operare anche in presenza di variazioni (purchè tutte identiche) nei sottoconti di un conto.
  • L’invio di e-mail con Microsoft Outlook ora considera l’eventuale opzione di richiesta per la ricevuta di lettura.
  • Aggiunta opzione “raggruppa per anagrafica” nella stampa Registrazioni individuali.
  • Stampe rinnovate:
    • Singola rata (accessibile con un clic sul link nella colonna di intestazione della rata).
    • Elenco insolventi (sezione Rate > Stampa).
    • Agenda.
    • Tutte le stampe della sezione Unità (rubrica e indirizzari).
    • Prospetto analitico conti (sezione Conti > Stampa).
    • Tutte le stampe della sezione Attività.
    • Tutte le stampe delle sezioni Persone e Fornitori.
    • Interessi di morosità (menu Strumenti > Interessi di morosità).
    • Distinta versamenti differiti (menu Strumenti).
    • Situazione risorse (menu Strumenti > Situazione risorse).
    • Criteri di ripartizione nelle unità (menu Preventivo e Consuntivo).
    • Elenco spese personali a preventivo (menu Preventivo).
    • Estratto conto fondo (menu Consuntivo > Estratto conto).
    • Estratto conto fornitore (menu Consuntivo > Estratto conto).
  • Nella sezione Fornitori > linguetta Movimenti, per il fornitore Erario ora vengono visualizzate tutte le ritenute d’acconto del condominio corrente.
  • Apportate ottimizzazioni varie.


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Vanio

Fondatore e AD di Danea Soft. Nato a Padova nel 1972 e grande appassionato di tecnologia, dal 1995 mi occupo full-time della Danea Soft realizzando i primi programmi dell’azienda e dove ora seguo la ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress
9 commenti su “Aggiornamento Domustudio 5 rev. 04
  1. Akira scrive:

    Ragazzi… un ottimo lavoro!
    Continuate così :)

    Stefano (BO)

  2. megatuna scrive:

    Finalmente il controllo degli accessi!!!!!

  3. megatuna scrive:

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  4. Paolo scrive:

    COMPLIMENTI !!! ;-)
    pian piano state facendo quanto promesso ….
    attendiamo in ansia e fiduciosi le altre novità ;-)

  5. MASSIMO scrive:

    COMPLIMENTI !!!

    ma attendo con fiducia una novità che vi ho chiesto da tempo, la possibilità di stampare più rate nello stesso bollettino per ridurre i costi delle spese postali e per poter eventualmente unire due rate con saldi anche negativi.

    Buone ferie

  6. megatuna scrive:

    Il controllo degli accessi dovrebbe essere però rivista. Invece di optare o meno per l’accesso alle singole zone del programma, si dovrebbe dare dei livelli di accesso: “il superutente” che può fare tutto quanto (caricare, modificare, cancellare, vedere); “l’utente avanzato” che può caricare e vedere tutto e “l’utente base” che può solamente vedere.
    Una cosa assolutamente da mettere è che un esercizio chiuso può essere riaperto solo da un superutente, altrimenti in questo modo serve a poco il controllo degli accessi.

  7. Paolo scrive:

    io inserirei i livelli, un po come in easyfatt per ogni voce:
    lettura, scrittura e modifica.
    abilitando per macroaree
    concordo sugli esercizi chiusi, mi piacerebbe aver modo di vedere tutto ma di non poter più modificare se non aprendo la gestione chiusa d aparte del superutente….

  8. Angelo_MI scrive:

    x megatuna e paolo
    è già come dite! anche io pensavo lo stesso ma poi lavorandoci ho scoperto che lasciando deselezionate le funzioni alle quali non fare accedere un certo utente, lui può lo stesso vederle ma non modificarle (e mi va più che bene!). per non far riaprire gli esercizi, basta non dare agli utenti “base” l’abilitazione alla pagina dei condomini…

  9. megatuna scrive:

    Ok Angelo, ma manca il livello intermedio: quello dell’utente che può caricare i movimenti ma non può cancellarli ne modificarli.
    Altrimenti le mie impiegate per poter inserire i movimenti devono avere tutte le possibilità. In parole povere l’utente base con gli accessi “disabilitati” serve a ben poco. Sarebbe necessario avere almeno tre livelli di accesso per ogni sezione:
    – livello 1: l’utente può vedere, caricare, modificare e cancellare (presente)
    – livello 2: l’utente può vedere e caricare (manca)
    – livello 3: l’utente può solo vedere (presente)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *