Copie di sicurezza? Mai troppe!

In una mattina di mezza estate, nell’entrare in ufficio l’amministratore notò che la porta era socchiusa. Con sospetto la spinse e, con orrore, trovò l’intera stanza rivoltata. Il computer, il notebook, il monitor, la stampante e altri oggetti di valore erano spariti!

Può sembrare la scena di un romanzo, invece si tratta di un fatto reale. Per un ufficio, di peggio, può esserci solo l’esplosione, l’incendio o l’allagamento. Sono sicura che i lettori di questo post staranno già toccando metalli, cornetti e altre cose … ;-)

Mi preme tuttavia far notare che la superstizione non sarà di alcun aiuto a fatto avvenuto (anche se, per alcuni, aiuta a prevenirlo!).

Il danno per il furto dell’hardware è sicuramente importante, ma vogliamo dare un valore al danno per i dati persi? Tre anni di contabilità, fatture, ordini e preventivi hanno sicuramente un valore di gran lunga maggiore! Quanto tempo impiegheremo, se mai ci riusciremo, a ricostruire e reinserire queste informazioni nel gestionale?

Se ci pensiamo bene, basterebbe una manciata di secondi per salvare una copia di sicurezza e stare tranquilli (Gestione Archivi > Copie di sicurezza > Esegui copia). Addirittura, vista la possibilità di salvare le copie in dispositivi di memorizzazione esterni come una chiavetta USB, potremo trasportarle al sicuro in altri luoghi.

In vostro aiuto accorre anche la funzione di salvataggio automatico delle copie di sicurezza. Non tutti sanno, infatti, che alla prima apertura giornaliera dell’archivio, sia il programma per amministratori di condominio Domustudio che il programma gestionale Easyfatt, creano una copia di sicurezza automatica nella cartella predefinita per questo scopo (Gestione Archivi > Copie di sicurezza > Impostazioni). Ovviamente è preferibile scegliere una cartella posizionata su dischi esterni per salvaguardarci anche nel caso si guasti il pc di lavoro.

Le copie automatiche, tuttavia, non ci salvano quando accadono i disastri visti in apertura di questo articolo. Perciò ecco il mio piccolo consiglio: data l’enorme quantità di impegni che ognuno di noi deve ricordare nell’arco della giornata, suggerisco di predisporre un promemoria (almeno) settimanale, ad esempio sul calendario di Outlook, che ci ricordi di fare una copia nella chiavetta USB appesa al nostro portachiavi … anche se dovesse accadere il peggio, i dati saranno sempre al sicuro con noi ;-)


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Elena

Bilancia del 1981, giovanissima… oh cavoli siamo già nel 2015! Va beh… Approdo nel “Fantastico mondo di Danea” a giugno 2008. Qui mi dedico all’assistenza clienti ed ai corsi di formazione. ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *