Far “quadrare” la cassa del condominio

Come può aiutarci Domustudio a scovare all’istante eventuali ammanchi di cassa o piccoli errori che potrebbero essere stati commessi nell’inserimento della miriade di registrazioni quotidiane del condominio?

Basta entrare nel menù Strumenti>Situazione risorse e scegliere la tipologia Contanti. Indicando come periodo di analisi solo la data del giorno in corso, otteniamo il saldo ad inizio giornata, il totale di quanto è entrato e uscito oltre al saldo finale della cassa.

Dal saldo emerge subito se c’è corrispondenza tra quanto effettivamente presente nella cassa dello studio e quanto risulta invece nel Domustudio. Se vengono riscontrate delle differenze, si dovrà controllare il dettaglio per singolo condominio.

Molto probabilmente si tratterà solo di una mancata registrazione di qualche movimento. Magari non è stato registrato il giroconto relativo al prelievo dal conto corrente bancario per avere liquidità in cassa … Oppure ci è sfuggito l’inserimento del pagamento del giardiniere che, passando per l’ufficio, è venuto a ritirare il saldo di una piccola fattura pagata in contanti …

Nel peggiore dei casi sarà necessario rivedere le movimentazioni inserite nell’arco della giornata … sempre meglio che rivedere le operazioni di un intero anno dei gestione!

Una rapida verifica, magari alla sera prima di uscire dallo studio, ci garantisce quindi una contabilità sempre perfetta ed aggiornata a prova di revisore dei conti!


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Elena

Bilancia del 1981, giovanissima… oh cavoli siamo già nel 2015! Va beh… Approdo nel “Fantastico mondo di Danea” a giugno 2008. Qui mi dedico all’assistenza clienti ed ai corsi di formazione. ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *