Impariamo a rinnovare!

Ogni anno la ‘storia’ si ripete: rinnovare le fatture di contratti, canoni di assistenza, manutenzioni periodiche da eseguire presso i clienti… quante cose da ricordare! Noi stessi sappiamo cosa significa, considerato che quotidianamente ci occupiamo anche dei vostri contratti di assistenza!

Proprio per questo abbiamo deciso di darvi una mano introducendo (già dalla prima revisione di Easyfatt 2009) la gestione ‘rinnovi’, con la speranza di alleggerirvi un po’ il lavoro.

All’interno di ogni fattura (linguetta Opzioni) sarà sufficiente mettere la spunta su Ricorda di rinnovare questo documento, selezionare il periodo desiderato e… liberare un po’ la mente perché sarà Easyfatt a ricordarvi nella sezione Start quando rifare il lavoro. Al momento giusto basterà cliccare sulla voce Rinnova e subito la fattura originale verrà duplicata con i nuovi riferimenti e la successiva scadenza già calcolata!

 


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Paolo

Responsabile sviluppo di Easyfatt. Patavino, classe ‘76. Il mio primo programma l’ho scritto sul Commodore 128 a 10 anni: [10 PRINT "MI CHIAMO PAOLO"] [20 GOTO 10]. L'anno dopo, domando alla maestra: ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress
4 commenti su “Impariamo a rinnovare!
  1. McDigit Srl scrive:

    ottimo, quando uscirà la nuova versione?
    sarà possibile impostare i permessi di sola lettura nei vari documenti ai diversi utenti? per assurdo al momento dal magazzino possono modificare una fattura…

  2. silvestri scrive:

    Funzione molto utile quella dei rinnovi. Suggerirei di trovare una soluzione per inserire nel documento una riga che riporti la scritta: rinnovo dal (data) al (data). E possibilmente quando si fa il rinnovo, se annuale, la data deve cambiare in automatico incrementando l’anno.

  3. madde scrive:

    Brava, fatelo anche in domustudio. Un bel timer per programmare una serie di attività.
    Al 12 del mese un bel prompt a video “scadono gli F24” ai primi di Febbraio “spedisci le dichiarazioni fiscali” a Luglio “770”.
    Tutti da confermare, rinviare di tot giorni o annullare, purchè autogenerati.

  4. luigi scrive:

    Questa è un opzione vitale almeno per me che gestisco anche un servizio di hosting per i miei clienti… questa semplice opzione aggiuntiva per EasyFatt mi ha fatto risparmiare almeno 250€ per l’aquisto di un software di gestione delle scadenze e rinnovi esterno… che culo! XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *