Sondaggi a go go!

Abbiamo appena introdotto una succulenta novità al servizio MioCondominio.eu … si tratta della possibilità di realizzare sondaggi tra i condòmini! Sia l’Amministratore del condominio che i condòmini possono iniziare un nuovo sondaggio. All’avvio del sondaggio tutti i partecipanti riceveranno un’e-mail di invito per intervenire; un’altra e-mail sarà loro spedita al termine per la consultazione degli esiti finali.

L’Amministratore che vuole creare un sondaggio deve accedere a Domustudio > Pubblica > Apri sito web pubblicato > scegliere il condominio > Sondaggi > Crea nuovo sondaggio

Con l’occasione abbiamo anche introdotto una piccola (ma significativa) modifica al menu di navigazione tra le varie aree del sito. Per le sezioni guasti e problemi, documenti, bacheca e sondaggi, ora viene evidenziata la presenza di voci nuove, ossia aggiunte dall’ultimo accesso effettuato al sito dall’utente stesso. In questo modo anche gli utenti più distratti dovrebbero (il condizionale è d’obbligo!) accorgersi delle novità pubblicate.


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Vanio

Fondatore e AD di Danea Soft. Nato a Padova nel 1972 e grande appassionato di tecnologia, dal 1995 mi occupo full-time della Danea Soft realizzando i primi programmi dell’azienda e dove ora seguo la ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress
8 commenti su “Sondaggi a go go!
  1. Marta scrive:

    Noooooo
    lasciatelo come opzione relative alla pubblicazione. Ora ogni condomino si mette a fare sondaggi senza valore, diventa un manicomio.
    Fatelo proporre solo dall’amministratore.

  2. cozzuol scrive:

    ci volete così male???

    questo è la situazione ideale in cui il sondaggio avreste dovuto porlo voi ai clienti prima di inserire un nuovo servizio.

  3. marcolin scrive:

    Sarà un gran giorno quando per scegliere il colore con cui ritinteggiare l’esterno basterà un sondaggio su internet.
    Così non faccio nemmeno più le assemblee, pubblico i bilanci, metto il sondaggio”tutto bene i rendiconti?” faccio scegliere si no con riserva e vado a vivere alle bahamas.

    Nel frattempo, poichè non viviamo a puffolandia, concetrerei gli sforzi su cose da inserire e migliorare in domustudio.

    Quoto al 100% chi mi ha preceduto.

  4. francy69 scrive:

    Sondaggi a go go?

    SONDAGGI NO, NO, NO!!

  5. Akira scrive:

    Anche io non credo sia una buona idea (anzi, è una pessima idea) dare la possibilità ai condòmini di creare sondaggi; solo l’amministratore deve avere questa facoltà.
    Già non tutti hanno la casella e.mail e non tutti usano domustudio, se uno fa un sondaggio al quale partecipa il 10% del condominio che valore può avere?

    Una domanda a Marcolin (e non è polemica giuro): dove dovrebbe essere migliorato domustudio ? a me pare un ottimo prodotto anche se c’è sempre margine di miglioramento :)
    Magari “pressa” anche tu lo staff affinchè ci crei un’apposita sezione dove tutti noi possiamo vedere le proposte per i miglioramenti con i commenti di danea.
    C’è un bel post al riguardo, non ricordo dove, ma c’è :)

    Stefano

  6. Marco scrive:

    Sono perplesso come tutti gli altri sulla questione “sondaggi”, che anche a mio avviso al massimo dovrebbero essere aperti solo dall’Amministratore.

    Ottima idea invece quella di evidenziare la pubblicazione di nuovi documenti.

  7. zorro scrive:

    per Akira
    secondo quanto indica Danea su miocondominio.eu i condomini gestiti (clienti) con domus sono migliaia. qui siamo a commentare in dieci quando va bene…. che affidabilità diamo ad un forum sondaggistico di proposte migliorie come proponi tu ed altri?

    La verità è che chi sviluppa questi programmi per categorie mooooolto particolari come la ns professione, deve avere la max conoscenza della materia nel quotidiano. ogni 3 tecnici ci vorrebbe un amministratore.
    quanto capitato con questa novità introdotta dimostra l’entusiasmo di un team che lavora con soddisfazione a snocciolare soluzioni innovative, scostandosi però dalla realtà lavorativa.
    = per architetti e ingegneri che costruiscono un centro commerciale futuristico per accorgersi (dopo) della mancanza di strade e collegamenti adeguati per raggiungerlo.
    già internet ai ns tempi in italia è ancora l’anticristo. Su 100 condomini lo consultano 20 e non credo che per altri sia diverso.

    Io sono per la semplicità e certi fronzoli non li capisco a prescindere, salvo tu non abbia per le mani un programma completo e allora smuovi le acque con piccole innovazioni come qsta.
    Banalmente internet poteva anche non starci in cambio di stampe migliori, in linea e più efficaci per tutte le aree del programma.

    concordo con altri sulla “pericolosità” dello strumento sondaggio in mano ai condomini e sulla necessità che tutte le azioni disponibili sul sito miocondominio debbano essere sempre opzionali e moderabili dall’ammre (mi son trovato della roba scritta nella bacheca virtuale)
    per rendere domustudio più plasmabile e adattabile alle esigenze c’è ancora da lavorare e molte speranze sono rivolte in firebird.

    La chiudo così: ci si aspettava concentrazione su nuove migliorie con questo motore. intervenire sul sito è stato inteso come una divagazione.

  8. Principe scrive:

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *