SCOPRI I NOSTRI GESTIONALI

Spedire con attenzione

 

Nell’ultimo aggiornamento di Easyfatt abbiamo introdotto una piccola novità che, speriamo, farà felici coloro che spediscono quotidianamente merci ai propri clienti. Si tratta del nuovo campo denominato “codice spedizione” posto all’interno della linguetta Trasporto dei documenti creati (DDT, Fatture accompagnatorie, …). In tale campo va inserito il codice applicato dallo spedizioniere al pacco trasportato.

A cosa può servirci? Innanzitutto ci consente di seguire la “tracciatura” (tracking) della spedizione, ossia verificare ogni singolo passaggio durante il trasporto. Molti spedizionieri, infatti, offrono la possibilità di sapere, in tempo reale tramite Internet, dove si trova un determinato pacco e se è bloccato per qualche motivo. In secondo luogo, può tornarci utile per fare ricerche su questo codice, ad esempio quando il trasportatore ci telefona e ci chiede urgenti chiarimenti su un indirizzo di consegna inesistente per la spedizione codice 123456X. Come fare? Nell’elenco dei documenti è sufficiente aggiungere la colonna “cod. spedizione” e quindi eseguire ricerche su questo campo!
Paolo

Responsabile sviluppo di Easyfatt. Patavino, classe ‘76. Il mio primo programma l’ho scritto sul Commodore 128 a 10 anni: [10 PRINT "MI CHIAMO PAOLO"] [20 GOTO 10]. L'anno dopo, domando alla maestra: ...

Di' la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress