Interventi agevolati

 

Domustudio è in grado di elaborare i conteggi sugli interventi condominiali soggetti ad agevolazione (detrazione d'imposta o cessione del credito/sconto in fattura e superbonus) al fine di rilasciare opportuna certificazione ai condòmini ed inviare la relativa comunicazione telematica all'Agenzia delle Entrate (AdE).

 

Per maggiori informazioni:

 

Interventi ed esercizi

Sebbene sia possibile gestire direttamente nell'esercizio ordinario gli interventi soggetti ad agevolazione, consigliamo di creare un esercizio straordinario specifico per ciascun intervento. La contabilità sarà più precisa, sarà possibile gestire in modo fluido interventi pluriennali, disavanzi sui versamenti e la quadratura sarà impeccabile, anche rispetto alle richieste della comunicazione da inviare all'AdE.

 

Spese sostenute

I movimenti di spesa da considerare per l'agevolazione devono essere imputati ad un conto/sottoconto in cui è stato definito il tipo di agevolazione (sezione Conti > Intervento agevolato).

Importante: le spese azzerate a causa della cessione del credito o dello sconto in fattura vanno comunque inserite come movimenti di spesa, avendo l'accortezza di indicare "0" come importo e poi di specificare l'entità dello sconto o del credito ceduto cliccando sul link Altre opzioni del movimento.

 

Rate versate

(si applica all'agevolazione consistente nella detrazione d'imposta)

I versamenti devono essere imputati ad un conto Rate in cui è stato definito lo stesso tipo di agevolazione usato per le spese. Sarà quindi necessario emettere specifiche rate a copertura delle spese soggette a detrazione e non si potranno mescolare versamenti provenienti da altre esigenze. Quando un condòmino versa in eccesso rispetto alla spesa a lui attribuita la quota eccedente andrà a suo credito negli anni fiscali successivi all'interno dello stesso esercizio ed intervento.

 

Le procedure con Domustudio: