Opzioni

menu Strumenti > Opzioni

Dati dello studio

Le informazioni inserite in questa sezione riguardano le generalità dello studio di amministrazione. La denominazione, l'indirizzo ed il telefono vengono poi riportati nelle stampe delle comunicazioni inviate ai condòmini. Le indicazioni di fine pagina, invece, compaiono in tutti gli altri tipi di stampa prodotti dal programma.

 

Logo e firma

Per maggiori informazioni vedere: logo e firma dell'amministratore.

 

Stampe

Opzioni di stampa generali.

 

MioCondominio

Configurazioni generali relative alla pubblicazione su MioCondominio.

 

Orari di ricevimento / Descrizione libera
Dati aggiuntivi a quelli dello studio da trasmettere sulla scheda dell'amministratore:

 

URL di accesso al servizio
E' l'indirizzo web utilizzato dai condòmini per accedere al servizio, se lasciato vuoto sarà "www.miocondominio.eu". Va impostato diversamente nel caso in cui il servizio venga reso accessibile all'interno del sito dell'amministratore.

Denominazione menu documenti Arxivar
Nel caso in cui si attiva la pubblicazione documenti con Arxivar, è possibile scegliere quale voce dovrà apparire nel menu di MioCondominio.

Attiva automaticamente la pubblicazione per:

Opzioni globali di pubblicazione
Varie impostazioni di pubblicazione usate per i condomìni che non usano impostazioni specifiche.

 

Pubblicazione schedulata
Impostazioni per pianificare l'avvio automatico delle pubblicazioni quotidiane.

 

Ripristina dati di pubblicazione
Usare questo comando per forzare il programma a ripubblicare tutti i dati (e non solo le variazioni rispetto all'ultima pubblicazione).

 

Avvisi

In questa elenco sono presenti tutti gli avvisi mostrati in determinate circostanze dal programma e che si può scegliere di "non mostrarli più". Dall'elenco è possibile decidere di riattivare avvisi in precedenza nascosti, oppure di disattivare avvisi attualmente attivi.

 

Varie

 

Ritenuta d'acconto predefinita

Indicare la percentuale usata di norma per la ritenuta d'acconto nell'inserimento dei movimenti, quando non viene specificato il codice tributo del fornitore.

 

Fornitore predefinito per in versamento delle ritenute d'acconto

Indicare il "fornitore" al quale si versano le ritenute d'acconto (si consiglia di mantenere l'impostazione predefinita: "Erario").

 

Dimensione massima per singolo SMS

Dimensione (in caratteri) massima di un SMS. Nella sezione comunicazioni con invio SMS, i messaggi che superano questa dimensione saranno evidenziati (sarà possibile inviarli lo stesso, ma verranno spezzati in più SMS).

 

Codice attività ATECO 2007 per i condomìni
Codice utilizzato nella compilazione del modello 770. Da non confondere con il codice attività dell'amministratore.

 

Criterio standard di ripartizione nei subentri per i nuovi conti/sottoconti
Questa scelta determina la modalità scelta in modo predefinito nei nuovi conti e sottoconti creati dall'utente.

 

Modalità di rappresentazione codice IBAN
Permette di scegliere come stampare i codici IBAN nelle comunicazioni.
Esempio per quartetti: IT83 H062 2562 9610 7404 2366 76W
Esempio per campi: IT83 H 06225 62961 07404236676W

 

Banca proponente per invii F24 tramite corporate banking

Se si inviano gli F24 on-line tramite sistemi di corporate banking (un unico accesso on-line per gestire i conti correnti di più banche) è necessario specificare i codici ABI/CAB della banca mittente del flusso.

 

Import/Export predefinito

Indicare se si preferisce esportare o importare dati tramite Microsoft Excel oppure OpenOffice Calc.

 

Stampa firma dell'amministratore nelle ricevute dei versamenti rate
Verrà stampata la firma nelle ricevute rilasciate per versamenti fatti presso lo studio.

 

Imposta i nuovi movimenti già con la data di pagamento

Nell'inserimento di nuovi movimenti (di gestione, personali, rate, etc.) la data di pagamento sarà pre-impostata con la data del computer.
 

Riporta il numero di ricevuta nella causale
Con questa scelta le causali di versamenti tramite MAV o bollettini Freccia riportano anche il nr. di ricevuta relativo. Per non mostrare questa informazione ai condòmini, può essere conveniente disabilitarlo nel caso in cui successivamente si registrino i versamenti in modo automatico tramite importazione dei flussi bancari.

 

Controllo accessi
Attivando questa funzione si possono definire gli utenti che hanno accesso al programma, e per ciascuno di essi decidere su quali egli può lavorare.

 

Ripristino delle impostazioni originali per le colonne...

Premendo questo pulsante, le impostazioni di posizione e larghezza delle colonne negli elenchi delle unità, dei movimenti e delle segnalazioni verranno ripristinati alle impostazioni originarie del programma.

 

Configurazione invio posta elettronica

Impostazione della modalità di invio della posta elettronica per e-mail e PEC.