Gestione dei debiti vs. fornitori

menu Strumenti > Scadenze Fornitori

Spesso, quando si inseriscono i movimenti di spesa, la data di pagamento viene lasciata vuota perché non si conosce ancora il momento in cui si pagherà la fattura.

 

Premendo il pulsante Scadenze fornitori si accede ad una finestra che riepiloga tutti i movimenti già inseriti e che rimangono da pagare, anche di esercizi passati, straordinari o addirittura chiusi. E' possibile filtrare questo elenco per fornitore e per condomìnio, potendo visualizzare anche quelli di tutti i condomìni.

 

Registrare il pagamento

Facendo doppio clic sulle voci mostrate è possibile inserire direttamente la data di pagamento, oltre a poter modificare alcune voci come la descrizione, l'importo, la data e l'assegno/documento associato. E' anche possibile effettuare un saldo parziale dell'intero importo dovuto.

In alternativa è possibile impostare la data di pagamento su più movimenti contemporaneamente: applicare la spunta sulla colonna Salda dei movimenti interessati e poi premere il pulsante Salda i selezionati.

 

Bonifici tramite home-banking

Per emettere file in formato SEPA contenenti le disposizioni di pagamento tramite bonifico, selezionare i movimenti interessati (spuntando la colonna Salda) e premere Emetti bonifici. Nel caso in cui non siano state specificate le coordinate bancarie nella scheda del fornitore, è possibile farlo facendo clic sul link presente nella colonna "Banca fornitore". Vedi anche: raggruppamento disposizioni.