Acconti

 

Gli anticipi ricevuti prima dell'emissione finale di una fattura per prestazioni o forniture vanno regolati con l'emissione di una fattura d'acconto. La pratica prevede che la fattura di saldo riporti l'intero ammontare della fornitura/prestazione e, a dedurre, gli acconti fatturati in precedenza: il netto risultante corrisponde con il saldo dovuto dal cliente

 

Le fatture d'acconto possono essere create autonomamente oppure generate a partire da un precedente documento (preventivo, ordine o ddt).

 

Fatture d'acconto autonome

Fatture d'acconto generate

 

 

Consulta anche l'articolo di approfondimento: Gestione acconti: incassi anticipati e incassi parziali