Articoli assemblati Solo nella versione Enterprise

Sezione Prodotti

Un articolo assemblato è un prodotto costituito da un insieme di componenti, cioè altri prodotti. L'elenco dei componenti, con la rispettiva quantità sono detti distinta base dell'articolo assemblato. Easyfatt è in grado di gestire distinte base "multilivello", cioè articoli assemblati i cui componenti sono a loro volta articoli assemblati e così via.

 

Guarda il video sugli articoli assemblati

 

Componenti

Per specificare i componenti di un articolo assemblato, accedere alla linguetta Caratteristiche del prodotto e premere il pulsante Inserisci componenti.

Premere Aggiungi per inserire un nuovo componente (facendo una ricerca tra i prodotti già inseriti), indicandone quindi la quantità necessaria. Il costo mostrato è quello relativo al prezzo fornitore del componente. Tramite le frecce presenti nell'angolo inferiore sinistro della finestra è possibile riposizionare i componenti nel modo preferito.

Tramite il pulsante Utilità nella finestra dei componenti viene data la possibilità  di esportare o importare tramite Excel/OpenOffice l'elenco dei componenti.

Per verificare in quali prodotti assemblati un determinato articolo è componente, accedere alla linguetta Caratteristiche dell'articolo e premere il pulsante Componente di  ... (il pulsante viene mostrato solo se l'articolo risulta componente di almeno un prodotto.

 

Produzione

Per poter gestire a magazzino oppure rivendere un articolo assemblato, è necessario procedere alla sua "produzione" facendo clic sul pulsante Produci (nella linguetta Magazzino). Quando si produce un prodotto, esso viene caricato a magazzino, mentre i relativi componenti vengono scaricati utilizzando l'apposita causale di magazzino dai noi indicata.

La distinta di produzione fornisce utili informazioni sui componenti necessari e quelli eventualmente mancanti. Nella fase di produzione è possibile attivare la produzione per tutti i componenti assemblati: in questo modo avremo un riepilogo anche dei sotto-componenti di componenti assemblati presenti nella distinta base.

 

Importante: è importante sapere che inserendo in un documento tipo fattura o ddt un articolo assemblato, Easyfatt farà uscire dal magazzino l'articolo assemblato e non tutti i suoi componenti; si assume, infatti, che tale articolo sia già stato "prodotto" e quindi siano anche già stati scaricati dal magazzino i relativi componenti.

 

Aggiornare il costo di un articolo assemblato

Per aggiornare il costo di prodotti assemblati, sommando i costi di tutti gli articoli che li compongono, selezionare i prodotti assemblati da aggiornare e premere Utilità > Ricalcola costo art. assemblati selezionati.

 

Disassemblare

Per disassemblare dei prodotti finiti è sufficiente effettuare la produzione inserendo una quantità negativa.

 

Articoli assemblati in presenza di lotti, scadenze e seriali

Qualora sia attiva la gestione di lotti, scadenze e seriali è possibile associare un lotto, e l'eventuale scadenza, oppure un seriale all'articolo assemblato che si sta producendo. Inoltre è possibile specificare il numero di lotto o seriale dei componenti utilizzati nella produzione.

Per un caso pratico di gestione vedi l'articolo: Tracciabilità dei materiali dalla produzione al post-vendita.