Comunicazione corrispettivi per esercenti non in possesso di RT Solo nella versione ProfessionalSolo nella versione Enterprise

Strumenti > Comunicazione corrispettivi

 

Questa funzione consente di elaborare il file Xml per l'invio all'Agenzia delle Entrate (AdE) dei corrispettivi giornalieri per esercenti non in possesso di Registratore Telematico (RT) nel periodo transitorio.

 

Che dati vengono trasmessi?

Easyfatt predispone la trasmissione delle registrazioni corrispettivi (da non confondere con le vendite al banco).

 

Preparazione dei dati

Da Strumenti > Comunicazione corrispettivi (questa voce compare solo se in Opzioni > ling. Documenti è abilitata la "Reg. corrispettivi"), scegliere il periodo desiderato per mostrare l'elenco delle registrazioni da trasmettere.

Nella colonna "da correggere" vengono segnalate eventuali anomalie (attivare "mostra solo voci da correggere" in alto a destra per visualizzare solo le voci anomale) e, cliccando sul link "Reg. corrispettivi", apportare le correzioni necessarie.

 

Premere Salva Xml > Corrispettivi per procedere alla creazione del file pronto per l'invio.

 

Invio telematico

Il file XML potrà essere inviato tramite commercialista oppure da "Fatture e Corrispettivi" (istruzioni).

 

Rettifica di un invio

La rettifica va effettuata in due passaggi, ovvero prima si invia un annullamento (premendo Salva Xml > Annulla precedente comunicazione e inserendo l'identificativo assegnato dall'AdE alla comunicazione da annullare) e poi si trasmette la nuova comunicazione.