Controllo accessi

 

Questa funzione consente di gestire gli accessi all'archivio dati da parte degli operatori.

La configurazione del controllo accessi avviene dalle opzioni del programma.

 

Utenti

All'attivazione del controllo accessi è necessario specificare un utente amministratore: è l'utente che ha il pieni poteri sul controllo accessi e può creare altri utenti e assegnare loro i diritti di accesso. Quando si attiva per la prima volta la gestione accessi il programma mostrerà un elenco di nomi già pronti: si tratta delle persone che in passato hanno fatto almeno un accesso all'archivio (questi utenti potranno essere modificati o cancellati liberamente). Nella creazione di un nuovo utente, tramite il pulsante Nuovo, viene proposto un elenco di profili predefiniti tra cui scegliere: è un modo pratico per velocizzare la configurazione dei diritti di accesso, che potranno comunque essere adattati come meglio si preferisce.

 

Password

Alcune utili informazioni riguardo i controlli delle password:

Nota: l'impostazione di una password di accesso all'archivio è indipendente dalle password utenti del controllo accessi, perciò, se tale password è impostata, essa verrà richiesta prima di richiedere subito dopo quella dell'utente.

 

Associare un magazzino ad un utente

Quando si usano più magazzini può essere comodo associare l'uso di uno specifico magazzino ad un singolo utente, ad esempio quando ogni magazzino corrisponde ad un negozio. In questo caso l'utente sarà limitato all'operatività sullo specifico magazzino e tale scelta sarà operativa non solo nella sezione Magazzino ma anche in quelle Prodotti, Documenti, Pagamenti e Analisi.

 

Associare un agente ad un utente

Può essere utile fare in modo che un utente possa creare e consultare clienti e documenti solo di un determinato agente. In questo caso spesso utente e agente sono la stessa persona, tipicamente un addetto alle vendite. L'utente sarà quindi limitato all'operatività solo per l'agente che gli è stato associato e tale scelta sarà operativa non solo nelle sezioni Clienti e Documenti ma anche in quelle Pagamenti e Analisi.

 

Documenti, Clienti, Fornitori e Prodotti in sola lettura

Per consentire l'accesso a queste informazioni, impedendo tuttavia qualsiasi modifica, attivare la voce "sola lettura" accanto al tipo di informazione desiderata. In questo caso l'utente non sarà in grado di modificare, creare, cancellare o duplicare. Nota: pur abilitando la "sola lettura" per clienti/fornitori, gli utenti abilitati alla creazione di documenti, potranno inserire un nuovo cliente/fornitore nella fase iniziale del processo.

 

Accesso ai prezzi

E' possibile limitare l'accesso ai prezzi di acquisto o di vendita. In questi casi Easyfatt dovrà limitare molte altre funzioni correlate in modo diretto o indiretto con i prezzi, ad esempio non saranno visibili i pagamenti (di entrata o di uscita) e non si potranno nemmeno inserire nuovi pagamenti, così come non si potranno modificare i listini automatici.