Dichiarazione d'intento

 

Quando un cliente richiede che le fatture emesse nei suoi confronti siano "Non imponibili Iva per dichiarazione d'intento", è necessario andare nella sua scheda Cliente > Rapporti commerciali ed impostare:

Le fatture elettroniche emesse in seguito riporteranno queste informazioni con le nuove modalità richieste dal 2022, e cioè, ad esempio:

(se nel campo "del" non viene indicata una data, <RiferimentoData> viene compilato con la data in cui il N. di dichiarazione di intento è stato generato, estrapolato dalle sue prime 6 cifre)

 

Nota:  Nelle versioni di Easyfatt antecedenti alla 2022.52, era prassi riportare in fattura elettronica i riferimenti alla dichiarazione d'intento inserendo nella scheda cliente come "nota da inserire in creazione documenti" voci tipo:

@@Causale: Ricevuta dichiaraz. intento 21012920341234567-000001

@INTENTO: 21012920341234567-000001#31/12/2021

Queste voci non sono compatibili con l'attuale gestione e vanno quindi rimosse.