Filtri

Si applica alle sezioni: clienti, fornitori, prodotti, documenti, pagamenti, magazzino, promemoria.

Tramite l'uso dei filtri si può visualizzare un sottoinsieme di tutti i dati visualizzati. Ad esempio si possono vedere tutti i clienti di una città, oppure tutte le fatture da pagare che superano un certo importo. Le regole dei filtri che creiamo sono completamente libere ed "incrementali", ossia si possono sommare tra esse: ad esempio possiamo vedere tutte le fatture emesse ad un certo cliente e che superano un certo importo.

 

Per azionare i filtri, fare clic sulla scritta Filtra presente nella zona superiore della finestra. Per disattivare la funzione, fare di nuovo clic.

 

 

Quando i filtri sono attivati, sull'intestazione di ogni colonna dell'elenco appare l'indicatore di filtro per la colonna stessa (se si desidera applicare il filtro su una colonna non mostrata sarà necessario aggiungerla ): facendoci clic (1) si aprirà l'elenco di tutte le voci presenti e, selezionando quelle desiderate, l'elenco verrà automaticamente filtrato mostrando solo le voci corrispondenti. E' possibile ripetere l'operazione su altre colonne per creare un filtro incrementale.

 

 

Esempio:

 

Eliminare il filtro da una singola colonna

Quando si creano filtri incrementali su più colonne può presentarsi la necessità di "tornare indietro" e togliere il filtro da una o più colonne. Questa operazione può essere fatta facendo clic sul box della colonna desiderata e scegliendo la voce "(Tutto)".

 

Filtri avanzati

Per esigenze particolari si possono utilizzare i filtri avanzati facendo clic sul box della colonna desiderata e scegliendo la voce "(Avanzato...)". Si aprirà una finestra nella quale è possibile impostare numerose regole di confronto. Vediamo alcuni esempi:

 

Nei campi di tipo testuale è possibile fare delle ricerche per "somiglianza" impostando il filtro avanzato con la voce "assomiglia a" (oppure "non assomiglia a"). In questo caso è necessario posizionare dei caratteri speciali nel testo da ricercare per indicare il tipo di confronto da svolgere: il carattere % indica qualsiasi sequenza di caratteri, mentre il carattere _ indica un singolo, qualsiasi carattere. Facciamo qualche esempio:

 

Filtri per ricerca nel testo

Per fare un filtro su un campo testuale cercando, in qualsiasi posizione, una specifica parola, fare clic sul box della colonna desiderata e scegliere la voce "(Contenente)". Si aprirà una finestra nella quale è possibile impostare la parola da cercare. Esempio:

 

Filtri rapidi

Un ulteriore sistema di filtraggio consiste nel digitare il valore desiderato nella riga sottostante l'intestazione di colonna (che appare quando si attiva la modalità filtro). Durante la digitazione l'elenco viene filtrato in tempo reale mostrando i valori che iniziano con quanto inserito. Per mostrare voci che contengono quanto digitato, inserire il carattere asterisco (*) all'inizio del testo.

 

 

 

Vedi anche l'articolo di approfondimento "Come semplificare modifiche massive e analisi per cliente, fornitore, prodotto"