Gift Card

 

Con l'attuale quadro normativo si evidenziano due tipi di “gift card”, che possiamo distinguere:

NB: Se vuoi sapere in quale situazione si collocano le tue “gift card”, ti consigliamo di confrontarti con il tuo consulente fiscale.

 

Nel caso di gift-card ad uso singolo/mono-uso:

  1. E' necessario creare nella sezione ‘Prodotti’, gli articoli ‘gift card’, ai quali sarà necessario associare:
    - un codice iva imponibile da richiamare nel campo “Aliquota iva” presente all'interno della linguetta “Caratteristiche” dell'anagrafica Prodotto
    - il relativo reparto del registratore di cassa corrispondente all'aliquota iva utilizzata.

    Vedere anche il capitolo sulle aliquote Iva.

  2.  Al momento della vendita della gift card, emettere lo scontrino selezionando l’articolo ‘gift card’ adeguato, ed indicare la modalità di pagamento (ad es. contanti, Bancomat etc.).

  3. Quando il cliente userà la gift card, non si dovrà emettere alcun documento di natura fiscale (avendolo già emesso in precedenza). Consigliamo pertanto di creare con Easyfatt una Vendita al banco indicando l’articolo consegnato, così da poter stampare un documento non fiscale su carta semplice e scaricare al contempo il magazzino.

Nel caso di gift-card ad uso plurimo/multi-uso:

  1. E' necessario creare nella sezione ‘Prodotti’, gli articoli ‘gift card’, ai quali si dovrà associare un codice iva con natura ‘N2.2’ (Fuori campo IVA art. 2 DPR 633/72 - Cessione di crediti in denaro) da richiamare nel campo “Aliquota iva” presente all'interno della linguetta “Caratteristiche” dell'anagrafica Prodotto .

  2. Assicurarsi di aver correttamente configurato i pagamenti del registratore di cassa (Strumenti > Opzioni > linguetta Moduli > opzione Registratore di cassa > pulsante Configura), tra i quali dovrà essere presente la modalità di pagamento “non riscosso”.

  3. Al momento della vendita della gift card, creare una Vendita al banco in Easyfatt, e selezionare l’articolo ‘gift card’ adeguato. Alla chiusura selezionare la modalità di pagamento (ad es. contanti, Bancomat etc.).

  4. Quando il cliente userà la gift card, emettere una nuova Vendita al banco e selezionare l’articolo che il cliente ha deciso di riscuotere.  La vendita dovrà essere chiusa (emettendo quindi documento fiscale) specificando la modalità di pagamento "non riscosso".