Inserire nuovi prodotti

L’uso della tabella prodotti permette di organizzare al meglio gli articoli che acquistiamo e/o vendiamo. Questa tabella può essere utilizzata anche dai liberi professionisti per impostare l'elenco dei servizi da essi svolti.

 

Suggerimento
Diversi aspetti funzionali nell'inserimento dei prodotti sono identici a quelli utilizzati per clienti o fornitori, perciò non verranno affrontati in questa mini guida. Si consiglia perciò, se non fosse già stato fatto, di consultare prima la mini guida: inserire clienti e fornitori.

 

 

Inserire un nuovo prodotto

Accedere alla sezione dei prodotti:

 

 

e fare clic sul pulsante Nuovo posizionato nell'angolo inferiore sinistro della finestra:

 

 

Del nuovo prodotto possiamo specificare il codice (obbligatorio se poi vogliamo gestirlo a magazzino) ed una breve descrizione, che verrà riportata poi nelle varie stampe e nei documenti (es.: fatture). Per gestire il prodotto a magazzino dovremo indicare una tipologia adatta tra quelle previste.

 

 

Categoria e sottocategoria

E' utile assegnare anche una categoria ed eventualmente una sottocategoria per poter poi organizzare con maggior precisione tutti gli articoli che abbiamo inserito. Per creare nuove categorie/sottocategorie, premere il consueto pulsante collocato accanto:

 

La finestra mostra l'elenco delle categorie (allineate a sinistra) e delle relative sottocategorie. Per modificare il nome della categoria o della sottocategoria basta fare doppio-clic. Per inserire una nuova categoria, fare clic sul pulsante Nuovo e scegliere Categoria...

Per inserire una nuova sottocategoria, fare clic sulla categoria di pertinenza, quindi premere Nuova e scegliere Sottocategoria di "xyz"...

 

 

Va notato che la cancellazione di una categoria o di una sottocategoria, comporta l'eliminazione anche di tutti i prodotti ad essa collegati (ovviamente prima viene chiesta conferma!). Chiudiamo la finestra delle categorie e torniamo ai prodotti.

 

 

 

Listini prezzi

Nell'area dei prezzi abbiamo a disposizione fino a nove prezzi di vendita per lo stesso articolo. E' utile avere più listini per differenziare le "classi" di clienti, ad esempio: grossisti, dettaglianti, privati. I nomi dei listini ed il loro numero possono essere determinati agendo sulle opzioni del programma (Opzioni > Listini). Chi lavora con un negozio al dettaglio può preferire inserire i prezzi già comprensivi di Iva e lasciare quindi al software l'incombenza di effettuare lo scorporo. Per lavorare con i prezzi comprensivi di Iva è sufficiente fare clic sull'apposito link:

 

 

 

Caratteristiche e dimensioni

Le due linguette caratteristiche e dimensioni e peso consentono di specificare ulteriori informazioni per il prodotto.

 

 

Di particolare importanza sono le indicazioni del codice a barre e del fornitore (con il relativo prezzo di acquisto). Per inserire il codice a barre, basta fare clic sul campo "codice a barre", e poi puntare il lettore ottico sull'etichetta dell'articolo: in automatico verrà trascritto il codice a barre. Successivamente potremo fare ricerche rapidissime, inserimenti nei documenti e carichi e scarichi di magazzino usando solo il lettore ottico!

 

 

Magazzino

Se abbiamo abilitato il magazzino viene mostrata anche l'ultima linguetta "Magazzino" tramite la quale possiamo impostare i parametri di magazzino e vedere le statistiche del prodotto (disponibilità, carichi, scarichi, stime di esaurimento scorte, etc.):

 

 

Guarda anche i video sui prodotti