Terminologia magazzino

 

Significato dei termini comunemente usati nella gestione del magazzino.

 

Carico

Operazione di "aggiunta" di merce al magazzino, ad esempio perchè arrivata da un fornitore.

 

Scarico

Operazione con la quale si diminuisce la quantità in magazzino attraverso una vendita oppure una movimentazione di altro genere (es.: spedizione per riparazione).

 

Spostamento

Operazione con la quale si trasferiscono prodotti da un magazzino all'altro (disponibile solo quando la gestione di più magazzini è attiva).

 

Rettifica

Movimento di carico/scarico effettuato sul software per "aggiustare" la quantità giacente con quella realmente disponibile a magazzino. Questo movimento viene fatto quando si riscontrano incongruenze tra le quantità reali e quelle registrate.

 

Quantità in giacenza

Quantità realmente disponibile nel magazzino.

 

Quantità impegnata

Parte della quantità in giacenza che è stata inserita in ordini clienti e risulta quindi indisponibile per altre vendite.

 

Quantità disponibile

E' la quantità effettivamente disponibile sottraendo la quantità impegnata alla giacenza: disponibile=giacenza-impegnato.

 

Quantità in arrivo
Somma delle quantità inserite in ordini a fornitori non ancora conclusi.