Uso di terminalini portatili con lettore di codice a barre  Solo nella versione Enterprise

 

Un particolare tipo di dispositivo normalmente denominato "terminale" o "terminalino" consente di effettuare più letture in sequenza di codici a barre e di riversare successivamente e con una sola operazione questi codici letti sul PC. Di norma questi terminali vengono collegati al PC tramite un apposito cavo oppure scaricano i dati dopo averli appoggiati nella "culla". Quasi tutti i terminalini scaricano i dati creando un file di testo che può essere a spaziatura fissa oppure a campi delimitati. I campi scaricati sono relativi al codice a barre del prodotto ed alla quantità. Per maggiori informazioni sul formato usato si consiglia di consultare le istruzioni del proprio dispositivo.

 

Attivare l'uso dei terminalini

Nelle opzioni è possibile attivare l'uso dei terminali portatili bar-code e specificare il formato del file da importare. Il formato viene costruito tramite una sequenza di caratteri (stringa) che identificano il tipo dati da importare. I caratteri utilizzati nella stringa del formato hanno il seguente significato:

Oltre alla stringa del formato, è necessario sapere che esistono formati a "spaziatura fissa" e formati a "campi delimitati":

 

Spaziatura fissa

La posizione (colonna) di ogni carattere specifica il significato del carattere stesso. Il formato AAAAQQQqq, ad esempio, specifica che i primi quattro caratteri saranno il codice del prodotto, i successivi tre caratteri la quantità intera e poi i successivi due la quantità decimale.

 

Esempio 1 - formato AAAAQQQqq

Esempio 2 - formato AAAALLLLSSSSSSSSQQQ

 

Campi delimitati

I campi sono identificati dal carattere A per il codice articolo e Q per la quantità (che può essere indifferentemente intera o anche con decimali). Il carattere tra A e Q è il "delimitatore" dei campi. I delimitatori più comuni sono il punto e virgola oppure la virgola, ma si può usare qualsiasi altro carattere. Specificare il carattere § per indicare la separazione con tabulazione (TAB). Se il separatore dei campi è la virgola, le quantità dovranno usare il punto come separatore dei decimali.

 

Esempio 1 - formato A;Q

Esempio 2 - formato Q§A

Esempio 3 - formato Q/A/L/S

Importare il file scaricato dal terminalino

L'importazione è possibile nella finestra di creazione dei documenti, premendo il pulsante Cod. a barre, quindi facendo clic su Importa da terminale portatile, oppure nella finestra di carico/scarico magazzino facendo clic su Importa da terminale portatile.