Modelli comunicazioni

 

Easyfatt consente di emettere vari tipi di comunicazioni: email con allegato un documento (Documenti > Stampa > Email), email o stampe per solleciti di pagamento e avvisi di scadenza (Pagamenti > Solleciti > Invia solleciti), email, stampe o WhatsApp per circolari destinate a clienti e fornitori (Clienti/Fornitori > Comunicaz.). Ogni volta che si effettua una di queste operazioni, andrà indicato il modello di testo da usare nel messaggio o per accompagnare la spedizione; scegliendo "Opzioni > Modelli comunicazioni" si potranno, invece, modificare i modelli presenti o crearne di nuovi.

 

Personalizzazione del testo

All'interno dell'oggetto, oppure del testo del messaggio, si può digitare qualsiasi tipo di testo tenendo presente che è possibile inserire delle "etichette" speciali (non per i modelli di tipo WhatsApp): all'invio o alla stampa tali etichette verranno sostituite dai valori del contesto. Ad esempio, [Numero doc.] verrà sostituito dal numero del documento mentre [Dest - Rif. persona], dal nome di riferimento della persona indicata nell'anagrafica del cliente. Le etichette possono essere inserite all'interno del testo facendo clic su Inserisci etichetta.

 

Allegati

Sui modelli usati per l'invio di e-mail è possibile abbinare allegati che verranno di volta in volta aggiunti alle mail in partenza. Questa funzione torna utile quando si vogliono comunicare documenti standard e ricorrenti a clienti o fornitori. Ad esempio, durante l'invio di un preventivo o una fattura, abbinare un contratto da sottoscrivere, le condizioni commerciali, il rispetto di determinate normative, certificazioni oppure la modalità di trattamento della privacy. I modelli usati per l'invio di documenti prevedono un'ulteriore opzione che consente di inserire nell'e-mail anche gli specifici allegati abbinati al documento.

 

PEC

Alcune tipologie di modelli prevedono la possibilità di dare priorità nell'invio dell'e-mail alla PEC  del destinatario (rispetto al normale indirizzo e-mail), quando questa è stata inserita nella scheda del cliente/fornitore.

 

Modello in stampa

Quando si sceglie di stampare la comunicazione, il testo del modello viene incorporato in un ulteriore modello di stampa realizzato con la stessa procedura usata dalle altre stampe del programma (vedere: personalizzare i modelli di stampa). In questo modello si potranno quindi collocare loghi, scritte, scegliere i font, etc. A causa del particolare tipo di stampa legata alle comunicazioni, bisognerà tuttavia prestare attenzione a non collocare elementi grafici o testi al di sotto del campo [Messaggio] in quando ciò potrebbe compromettere la buona riuscita nella stampa di documenti su più pagine.

 

Vedi anche: configurazione invio e-mail