Copiare i dati su un altro PC

 

In alcune circostanze può rendersi necessario dover trasferire tutti i propri dati (fatture, clienti, prodotti, etc.) su un altro PC:

Lo spostamento dei dati presuppone che nell'altro PC sia correttamente installato Easyfatt (si ricorda che le versioni Standard e Professional consentono l'installazione della licenza su un secondo computer, purché non usato in contemporanea al primo; la versione Enteprise consente invece di fare più installazioni all'interno della stessa rete locale). Se Easyfatt non è già installato nell'altro PC, seguire prima questa breve guida.

 

Attenzione: se s'intende accedere agli archivi da più postazioni simultaneamente, la copia dei dati non è lo strumento corretto da usare;  per questa modalità di lavoro consultare la guida all'uso di Easyfatt in contemporanea tra più computer.

 

Supporto per la copia dei dati

Per la copia si suggerisce l'uso di una chiavetta USB oppure di un disco esterno. La dimensione dei moderni supporti di memoria è con grande probabilità più che sufficiente a contenere tutti i dati da trasferire, anche in caso di "corpose" gestioni aziendali (per fare un paragone, un archivio molto voluminoso può raggiungere la dimensione di 50 MB, ben al di sotto dello spazio disponibile nelle chiavette USB più economiche).

 

Avviare la copia

Collegare al PC la chiavetta USB o il disco esterno.

Avviare Easyfatt ed accedere alla Gestione Archivi (la finestra mostrata all'avvio del programma), selezionare l'archivio dati interessato e fare clic su Copie di sicurezza > Esegui copia:

Conclusa la copia, ripetere l'operazione anche per gli altri eventuali archivi presenti.

 

Recuperare la copia

Collegare al nuovo PC la chiavetta USB o il disco esterno.

Avviare Easyfatt ed accedere alla Gestione Archivi, fare clic su Copie di sicurezza > Recupera copia:

 

Copiare i dati da un PC non funzionante

In questo caso bisogna riuscire ad accedere al disco fisso (magari collegandolo ad un altro computer):