Tabella aliquote IVA

Strumenti > Tabelle > Aliquote IVA

Le aliquote IVA sono usate per calcolare la percentuale di assoggettamento all’imposta IVA relativamente ai beni o servizi inseriti nelle righe di un documento. Ogni riga di un documento può avere quindi una propria aliquota Iva: nel sommario del documento verrà poi stampato il "castelletto iva" che raggruppa gli imponibili e l'imposta per ogni codice IVA utilizzato. E' da notare che, per una questione estetica, i modelli di stampa forniti con Easyfatt riservano lo spazio per la stampa di un castelletto contenente al massimo 3 codici Iva, ma è possibile aumentare a piacere questo spazio modificando direttamente i modelli di stampa.

 

Guarda il video sulle aliquote IVA

 

Codice Iva

Per ogni categoria Iva è necessario specificare un codice alfanumerico che la identifichi. Non esistono norme che dicano come creare i codici, per cui si è liberi di ideare i codici a proprio piacimento.

 

Natura Iva

E' possibile specificare i seguenti valori:

Aliquota

Percentuale di aliquota Iva.

 

Indetraibile

Percentuale di indetraibilità dell'Iva (utilizzata nella registrazione di fatture fornitori).

 

Descrizione

La descrizione dell'aliquota Iva è di fondamentale importanza in quanto verrà poi stampata nei riepiloghi Iva dei documenti per spiegare il significato dei codici iva usati.

 

Note

Questo è un semplice campo di annotazione da usare per scrivere proprie annotazioni riguardanti l'uso dei diversi codici Iva.

 

Reparto su registratore di cassa

Questo parametro è presente quando si utilizza un registratore di cassa (opzioni del programma: registratore di cassa): alcuni registratori permettono, infatti, di associare un numero di reparto ad ogni aliquota Iva.

 

Transcodifiche

Le transcodifiche si usano quando è necessario far corrispondere un proprio codice iva a un codice iva su sistemi terzi. Easyfatt consente di abbinare i propri codici iva con quelli del commercialista o quelli usati in Contabilità in Cloud.

 

Aliquota predefinita

E’ possibile impostare un'aliquota "predefinita" facendo clic sull'omonima colonna dell'elenco. L'aliquota predefinita velocizza l'inserimento di nuovi prodotti o di righe nei documenti, in quanto è quella che viene impostata automaticamente. Nei documenti viene adottata come impostazione base di ogni riga l'aliquota predefinita se non è già stata impostata un'aliquota preferenziale a livello di cliente.

 

 

 

Vedere anche: informazioni generali sulle tabelle