Nutella e assistenza telefonica

Quando ero piccola a casa mia la Nutella era stata razionata, tutta colpa di mio fratello Giulio che, come al solito, non conosceva il senso della misura.

Lui si accaniva sul barattolo e spesso quando arrivavo io, trovavo solo i segni del cucchiaino.

Così mamma è passata alle porzioni monodose, e non ci crederete … ma io ne ho guadagnato! Sì, perché la mia fetta di pane risultava addirittura più farcita di prima e la mia porzione era sempre disponibile.

Ecco, qui sta succedendo la stessa cosa!

Ci sono dei “golosoni” (pochi in realtà e sempre gli stessi) che impegnano l’assistenza telefonica più di quanto non riescano a fare tutti gli altri, tutti insieme. Come direbbe mamma … non conoscono il senso della misura.

E’ per questo che abbiamo deciso per il razionamento, che inizierà con tutti i nuovi contratti di assistenza sottoscritti a partire dal prossimo Dicembre. 90 minuti annui di assistenza telefonica, che dai dati in nostro possesso sono sufficienti a garantire un panino ricco di cioccolata ad oltre il 97% dei clienti. Il restante 3% dovrà fare lo sforzo di usare maggiormente il servizio web ( www.danea.it/assistenza ) che è e rimane ILLIMITATO.

Insomma, vogliamo garantire, a chi ne ha bisogno, la possibilità di trovare le linee telefoniche libere. Utopia? Una mamma ha il dovere di provarci!

P.S. Per chi pensa: aggiungete linee telefoniche! Sappiate che Giulio avrebbe mangiato chili di cioccolata … si accaniva persino sullo sciroppo di vitamina B12!


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Danea

Sono nata nel 1995 da un'idea a due passi da Padova. Sono dinamica, entusiasta e adoro creare soluzioni semplici per problemi complessi. Sono sempre sul pezzo e sono molto pignola, tanto che mi dicono ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress
13 commenti su “Nutella e assistenza telefonica
  1. Bargiafà scrive:

    Davvero simpatica la storiella della nutella.. COMPLIMENTI!!

  2. sergio scrive:

    Piace molto anche a me. E’ bello sapere che a Danea ci siano certe menti!!!

  3. Mario scrive:

    Divertenti, ironici, determinati….come del resto lo dimostra ciò che fate.
    Complimenti sinceri.

  4. Ezio scrive:

    L’esempio della Nutella è geniale!!! Una sottile ironia che però rende perfettamente l’idea degli “ingordi” che non hanno il senso della misura e del limite.
    Mi permetto di riciclare la storiella per usarla con i miei clienti ^_^
    Buon lavoro!

  5. Antonio scrive:

    Non posso far altro che unirmi anche io ai complimenti…e volevo dirvi che proprio stamattina ho utilizzato il servizio assitenza via web…e devo dire che la risposta è stata più veloce di una telefonata! COMPLIMENTI DAVVERO! Ciao da Lonigo.

  6. Akira scrive:

    Ottimo! Però la nutella non vale, troppo buona, basta nominarla e tutto passa in secondo piano :))

    Stefano Bonaveri (BO)

  7. peoplepeter scrive:

    Ottimo paragone, veramente azzeccato!!!
    Personalmente ho avuto necessità del servizio di assistenza solo una volta, in 4 anni di utilizzo…
    Che dipenda dal fatto che il programma sia molto facile ed intuitivo, oppure io sono un genio dell’informatica???
    A voi la sentenza!!!

  8. Anna scrive:

    Simpatica e geniale!! complimenti
    Anna

  9. A scrive:

    bellisima, c’è poi da dire che: anche se ai giorni nostri è facile usare il pc, bisogna sempre avere un minimo, e dico minimo, indispensabile di competenza per usare i pc e vari programmi

  10. Maurizio scrive:

    Be non capisco perchè non ho ammazzato mia sorella prima, invece di passare tutto il tempo con quelli dell’assistenza poteva far merenda all’ora giusta. Giulio

  11. Fabio scrive:

    Ben fatto !! Bravi.

    Saluti da Lecce.

  12. Alberto scrive:

    Più che giusto.
    Personalmente ritengo che l’help web sia lo strumento più rapido ed immediato. La reticenza di qualcuno, probabilmente, deriva dalla difficoltà di descrivere il problema/esigenza per iscrittto anzichè esporlo a voce.

    Grandioso il paragone con la nutella. complimenti.

  13. madde scrive:

    Ottimo se il criterio di intervento e risposta assistenza fosse basato sul sistema del pronto soccorso ospedaliero. Chi ha danneggiato un archivio dovrebbe aver precedenza rispetto a chi domanda come si crea un movimento. Serve quindi un terminalista account dedicato alla lettura ordinamento prioritario e smistamento segnalazioni ricevute. Non un generatore automatico rispondi mail per l’avvenuta ricezione.
    Così non passeranno le 6 ore medie prima di ottenere una risposta per ricevere un messaggio del tipo scusi non ho compreso la domanda può spiegarsi meglio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *