SCOPRI I NOSTRI GESTIONALI
Parliamo di :

Easyfatt: novità tutorial aggiornamenti

Lo scorso anno si è chiuso con un importante adempimento per tutte le aziende: l’obbligo di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). Questo mezzo di trasmissione potrà finalmente mandare in pensione la vecchia Raccomandata AR, ed infatti sono molti i clienti che ci hanno chiesto di adeguare Easyfatt in tal senso. Ovviamente

Oggi pubblichiamo un insolito aggiornamento “monotematico” … infatti è presente una sola novità: Aggiunta la funzione di creazione delle comunicazioni Iva (spesometro) in scadenza il 2/1/2012, come da DL n. 78 del 31/5/2010. Informazioni sul funzionamento sono all’interno della guida in linea al capitolo Varie > Comunicazioni Iva. Con l’occasione, considerando l’imminenza del prossimo anno

In Danea Soft non ci facciamo certo spaventare dalla superstizione, perciò la progressione nella numerazione delle versioni prosegue come sempre senza cambiamenti straordinari, anche se qualcuno di nascosto sta eseguendo strani rituali … perché non ci si crede, ma cautelarsi non costa nulla ;-) ….  ed è così che arriviamo alla rev. 17 di Easyfatt

Vista l’enorme richiesta di chiarimenti pervenuta alla nostra assistenza questo week-end, abbiamo pensato di rilasciare in velocità un aggiornamento di Easyfatt (2011.16e) che automatizza l’intera procedura di conversione, rendendo ancora più semplice il cambiamento dell’aliquota. La conversione avviene all’apertura dell’archivio, se già non era stata fatta manualmente in precedenza. Per le modifiche al listino, viene

Trucchetto Easyfatt

Ci ha preso un po’ tutti di sorpresa la rapidità con cui diventerà operativa la nuova aliquota Iva del 21%, in sostituzione del precedente 20%. Si parte subito, da domani 17 settembre! In Easyfatt il cambio dell’aliquota non è complicato, operativamente si deve accedere al menu Tabelle > Aliquote Iva e aggiungere un nuovo codice

Astronomicamente parlando siamo ancora in estate, ma qui ormai – sarà anche per il clima che ha virato bruscamente verso temperature decisamente più miti – sembra di essere già in autunno e i ricordi delle vacanze estive stanno sbiadendo velocemente così come la nostra abbronzatura. E come ogni autunno, rinvigoriti dal riposo estivo, ci siamo

Con l’ultimo aggiornamento del programma di fatturazione Easyfatt 2011.16 dello scorso 5 Luglio abbiamo introdotto numerose novità, tra queste una molto richiesta dai clienti: l’incremento automatico della quantità nelle righe fatture, quando lo stesso prodotto viene aggiunto più volte tramite codice a barre oppure dalla finestra di selezione prodotti. Eravamo particolarmente soddisfatti per aver realizzato

Aggiornamento Easyfatt

Prima che i nostri programmatori inizino a pensare alle ferie, pubblichiamo un aggiornamento ricco di novità. Da quella, ampiamente annunciata, della gestione vendite negozio tramite touchscreen, a quella (richiestissima) del calcolo del guadagno su più fatture, per non parlare delle nuove colonne attivabili nelle righe dei documenti, che faranno felici molti utilizzatori di Easyfatt. Crediamo

Annunciavamo nello scorso Gennaio il nuovo obbligo della comunicazione telematica per operazioni superiori a 3000/3600 Euro. Anticipavamo anche che stavamo studiando la situazione per aggiornare Easyfatt e supportare questa nuova incombenza per le aziende. Come siamo messi? Male, anzi malissimo! L’Agenzia delle Entrate si è espressa con alcune circolari esplicative che, purtroppo, non chiariscono ancora

Da diversi anni, sia il programma di fatturazione Easyfatt che il programma di gestione condominio Domustudio sono in grado di sfruttare le funzionalità del noto software Skype per inoltrare chiamate o inviare SMS. Alcuni clienti ci hanno recentemente segnalato l’insorgenza di problemi che impediscono un corretto funzionamento della procedura. Analizzando la questione abbiamo scoperto che