Aggiornamento Easyfatt

Aggiornamento Easyfatt 2014.27

A poco più di un mese dal precedente aggiornamento pubblichiamo oggi una nuova versione dove segnaliamo, in particolare, la presenza dei nuovi modelli di stampa per fatture e documenti, che noi troviamo davvero molto belli! Un consiglio: provate ad usarli così come sono, oppure prendeteli come base di partenza per realizzare un nuovo modello distintivo della vostra azienda.

Dettaglio delle novità:

  • Aggiunti nuovi ed accattivanti modelli di stampa “Red” per i documenti.
  • Salvataggio PDF dei documenti: i PDF creati sono ora conformi allo standard PDF/A, al fine di garantire i corretti processi per la conservazione sostitutiva (per chi intende farla).
  • Rapporti d’intervento: attivata la linguetta del pagamento e aggiunta la possibilità di generare lafattura d’acconto.
  • Nella stampa multipla documenti è possibile scegliere il modello di stampa. Il modello può essere scelto tra quelli previsti oppure può essere l’ultimo utilizzato: in questo caso il documento verrà ristampato con quello usato nella precedente stampa; se invece si tratta della prima stampa, verrà usato l’ultimo modello impiegato per quel tipo di documento.
  • Modelli di stampa “Silver”: aggiunti i modelli “Documento di pre-vendita con immagini”“Fornitura” e“Vendita al pubblico”.
  • Pagamenti RID: come da proroga della BCE, viene data la possibilità di esportare pagamenti RID con scadenza fino al primo agosto (per gli istituti bancari che aderiscono alla proroga).
  • Stampa registro corrispettivi: aggiunto campo con l’importo comprensivo di Iva.
  • Registratori di cassa:
    • Aggiunto supporto per i modelli Wincor-Nixdorf Opportunity EJ e Opto.
  • Aggiornamenti dell’archivio CAP.
  • Corretti problemi minori.

 


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Petra

Sono nata a Padova nell’ultimo anno dei mitici e rivoluzionari anni 70. Faccio parte della vecchia guardia avendo visto nascere Danea Soft, ed entrando nel progetto, nel ‘95. Da allora la mia principale ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *