SCOPRI I NOSTRI GESTIONALI

Aggiornamento Easyfatt ver. 2020.48 – Note di Credito generate dalla fattura e molto altro

Aggiornamento Easyfatt

Le molte novità dell’aggiornamento 2020.48 si concentrano sulla fatturazione elettronica andando ulteriormente a semplificare la vita di clienti e utenti

 

E’ disponibile la nuova versione di Danea Easyfatt: 2020.48.

L’aggiornamento risponde a diverse richieste dei clienti Easyfatt, come: la generazione di Note di Credito direttamente dalla fattura di riferimento; l’inserimento assistito di dati aggiuntivi nelle righe fatture: Causale, CodiceArticolo,  DataInizioPeriodo, DataFinePeriodo, RiferimentoAmministrazione, AltriDatiGestionali; e il caricamento massivo di fatture elettroniche in conservazione.

Note di credito generate direttamente da una fattura

In molti ci avete chiesto di rendere possibile la generazione delle note di credito direttamente dalla fattura per velocizzare le operazioni di variazione o di “storno”.

Il team ci ha lavorato alacremente, ed eccoci qua! Dalle fatture di vendita è ora possibile generare le relative note di credito premendo l’apposito pulsante in basso ‘Nota di credito’.

Nota di credito da fattura

Fatturazione elettronica Easyfatt: le novità tra dati aggiuntivi e importazioni massive

Caricamento massivo di fatture elettroniche in conservazione

Molti clienti, negli ultimi tempi, hanno espresso la necessità di poter caricare in conservazione gruppi fatture elettroniche. Da oggi, nell’elenco delle fatture elettroniche inviate o ricevute è possibile caricare massivamente in conservazione fatture inviate o ricevute tramite altri sistemi, avendo l’accortezza che siano contenute in un file ZIP.

Inserimento assistito di dati aggiuntivi e opzionali in fattura elettronica

Nella finestra di compilazione della fattura è stato aggiunto il nuovo pulsante Campi fatt. elettr. che consente l’inserimento assistito di dati aggiuntivi nelle righe fatture:

  • Causale,
  • CodiceArticolo,
  • DataInizioPeriodo,
  • DataFinePeriodo,
  • RiferimentoAmministrazione,
  • AltriDatiGestionali.

dati aggiuntivi

Per chi ha la necessità di inserire nell’XML le codifiche dei prodotti come codici EAN, SKU, AIN, ISBN, etc – esigenze tipiche dei rivenditori Amazon o collegati a sistemi informativi della GDO – è disponibile l’impostazione dei campi opzionali in fattura elettronica. Dal menu Fatture elettr. > Impostazioni > link Inserimento campi opzionali.

campi opzionali

campi opzionali

Inoltre, nella finestra di compilazione della fattura, alla linguetta “Fattura elettronica”, è adesso consentito inserire fino a 3 distinte voci “doc. emesso in seguito a”.

Altre novità della nuova versione

  • E’ ora possibile disattivare completamente la richiesta automatica di inserimento bollo in fattura da Opzioni > Varie > Fisco.
  • L’analisi vendite per Prodotto adesso riporta nell’elenco, come prodotti, anche le eventuali spese aggiuntive e i contributi.
  • Opzioni applicazione: in multiutenza è ora possibile accedere alle opzioni anche quando vi sono altri utenti connessi.
  • Risolto problema nell’invio di messaggi con WhatsApp.
Danea

Sono nata nel 1995 da un'idea a due passi da Padova. Sono dinamica, entusiasta e adoro creare soluzioni semplici per problemi complessi. Sono sempre sul pezzo e sono molto pignola, tanto che mi dicono ...

Di' la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress