Capire il cliente

Come capire cosa vuole il Cliente e di cosa veramente ha bisogno

Una serie di consigli e dritte per migliorare il proprio approccio con la clientela e capirne rapidamente le necessità

Che tu sia libero professionista o un imprenditore, ti sarà capitato spesso di rapportarti a nuovi clienti con l’intento di impostare collaborazioni durature nel tempo e, soprattutto, proficue dal punto di vista economico.

Il primo approccio risulta sempre fondamentale, perché rappresenta lo step che ti permette di inquadrare la situazione e di presentarti nel modo migliore ma, affinché tutto fili per il verso giusto, è importante comprendere fin dall’inizio le esigenze della persona a cui ti rivolgi.

Dunque come capire cosa vuole un cliente, senza dover necessariamente procedere all’infinito per tentativi spesso e volentieri bocciati sul nascere? Ecco qualche buon consiglio per scoprire subito le reali necessità di chi ti sta davanti:

Contatto-analisi

Non appena vieni contattato per un’eventuale collaborazione, cerca subito informazioni sulla persona-impresa di riferimento, di modo che ti possa trovare all’appuntamento con tutte le specifiche necessarie (settore d’interesse, target dei clienti aziendali, esigenze, obiettivi, ecc.) ad inquadrare la tipologia di progetto da svolgere.

Ascolto-appunti

Quando incontri la persona di riferimento, fai tutto il possibile per presentarti in modo brillante, ma non troppo aggressivo e cerca di ascoltarla con grande attenzione per individuare i bisogni primari. Ricorda inoltre di scrivere come promemoria tutto ciò che dice, estrapolando le informazioni essenziali.

Confronto-soluzione

Proponi al cliente soluzioni efficaci sulla base di casistiche simili già testate anche da altri professionisti: se sai per certo che la tua idea è migliore della sua, faglielo presente con esempi e fatti concreti, che ti consentano di dimostrare padronanza, competenze e, soprattutto, l’esperienza necessaria a fargli raggiungere gli obiettivi desiderati nelle tempistiche stabilite.

Aggiornamenti-tendenze

Qualsiasi sia il tuo ambito d’azione, ricordati sempre che l’aggiornamento costante è alla base del successo. La evoluzione tecnologica che trasforma continuamente ogni settore, va seguita giorno per giorno con l’obiettivo primario di riuscire a saperne sempre una più degli altri. In questo modo puoi affrontare ogni singolo colloquio con la certezza matematica di proporre soluzioni apprezzabili da chiunque.

Questi i nostri validi consigli per capire cosa vuole un cliente: piccoli escamotage che ti permetteranno di trasformarti in un vero e proprio punto di riferimento, capace di garantire professionalità anche nelle circostanze più complesse.

photo credit: CarbonNYC via photopin cc


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Alice

Nasco a Milano nel 1985 e il primo ricordo di scuola è il quaderno coi temi d’italiano che ancora conservo. Frequento il liceo artistico a Padova, ma passo intere giornate a scrivere racconti sugli ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *