Bilancio familiare gratis: contabilità familiare facile con Numilia

Bilancio familiare gratis: scopri quanto è facile tenere la contabilità familiare con le app di Numilia

Tenere la contabilità familiare non è mai stato così facile! Una guida al bilancio familiare in pochi passi. Scopri quant’è semplice con le app Numilia.

Numilia permette di gestire in modo professionale il bilancio familiare gratuitamente. Dopo aver impostato in modo semplice l’applicazione avrai la possibilità di tenere sotto controllo tutti i tuoi conti senza mancare una scadenza e senza il pericolo di sforare la disponibilità di un conto-corrente.

break-voice

Registrazione

Registrarsi in Numilia è semplice e gratuito: è sufficiente un’email. Puoi anche collegare un tuo account Gmail o Facebook per rendere l’accesso ancora più veloce.

break-voice

Creazione di un account

Al primo accesso viene proposto di creare un account Numilia e di scegliere tra diverse tipologie: spese personali, bilancio familiare, prima nota, senza categorie. A seconda della scelta fatta verrà configurato un set di categorie di partenza, che successivamente si può adattare modificando, cancellando o inserendo nuove categorie.

Suggerimento
Per tenere in ordine i propri conti è necessario suddividere le spese in categorie, in modo da poter analizzare a fine anno le spese o gli introiti derivanti da una particolare categoria. Ad esempio la categoria “Auto” sarà deputata alla registrazione di tutte le spese di carburante, manutenzione ordinaria e straordinaria del “parco macchine”.

break-voice

Le risorse

La prima cosa da fare è quella di verificare che se Risorse suggerite coprono le nostre esigenze. Andando a visualizzare l’elenco delle Risorse (Entrate/Uscite > Risorse), si troverà l’elenco delle risorse predefinite: Banca, Carta di Credito, Contanti.

Ogni risorsa è un punto d’entrata o uscita di un movimento di denaro. Con Numilia è possibile gestire un numero illimitato di risorse quali conti bancari, carte di credito, casse, fondi d’investimento etc.

Modificando le risorse esistenti e aggiungendone di nuove è possibile configurare l’elenco delle risorse come segue.

Risorse bilancio familiare

Suggerimento
All’arrivo dell’estratto conto della “Banca 1” potremo verificare se i movimenti di quel conto corrente e quelli inseriti in Numilia corrispondono.

break-voice

Configurare le categorie

Per concludere l’impostazione delle categorie è sufficiente entrare nella pagina Entrate/Uscite > Categorie.

Nell’elenco sottostante d’esempio sono state aggiunte varie categorie che sono presenti nel bilancio delle spese delle famiglie italiane divulgato dall’ISTAT, ma per rendere più concreta la gestione di un bilancio domestico più complesso sono state aggiunte anche le categorie: affitto mare (dove far confluire le entrate degli affitti della casa al mare), pensione, colf/badante (per le uscite relative ad un collaboratore domestico).

Invece nella categoria “piccole spese” andranno segnate le uscite di poco conto che non dobbiamo trascurare, ma di cui non è necessario sapere la natura.

Categorie contabilità casalinga

Suggerimento
E’ preferibile iniziare con un numero di categorie limitato e solo in seguito alle reali esigenze che si presentano aggiungere altre categorie o sottocategorie.

break-voice

Impostare un budget

A questo punto il lavoro di inserimento delle categorie può sembrare completo, in realtà siamo arrivati solo a metà dell’obiettivo. A fine anno l’analisi dei totali delle spese, aggregati per categoria, darà un’indicazione precisa le voci di spesa più consistenti, ma è necessario inserire un budget per ogni categoria per gestire correttamente i risparmi futuri.

Suggerimento
Impostare il budget per la prima volta non è semplice, se non si ha nessuno storico precedente delle voci di entrata/uscita. E’ consigliabile quindi impostare il budget solo dopo per le categorie di cui si riescono a recuperare facilmente i dati storici. Oppure controllando i dati dai report di Numilia dopo che si sono inseriti un certo numero di movimenti.

Budget spesa familiare

break-voice

Inserire i movimenti di entrata / uscita

D’ora in avanti la strada è in discesa: si può iniziare subito ad inserire le spese. Per ogni spesa ora sarà importate associare una risorsa e una categoria. A queste informazione è possibile aggiungerne parecchie altre: una descrizione, un tag (o etichetta), un contatto (un cliente o un fornitore dalla nostra rubrica), un allegato.

L’archiviazione è importante: è possibile allegare ad un movimento di entrata/uscita in Numilia un allegato pdf o un immagine. Questa funzionalità è molto utile per archiviare correttamente ad esempio tutte le fatture delle utenze oppure gli scontrini di acquisti particolari (spese mediche o spese che è necessario farsi rimborsare).

break-voice

Scarica la App per inserire i movimenti in mobilità

Tracciare le spese con continuità è un lavoro semplice ma che può diventare tedioso. Per questo la maggior parte delle spese è consigliabile inserire subito “al volo” al momento della spese. La app di Numilia (disponibile per iOS, Android e Windows Phone) consente di inserire un’uscita e una foto dello scontrino in pochi secondi. La spesa e il giustificativo verranno automaticamenti sincronizzati nel web.

App bilancio familiare - Numilia

break-voice

Le quattro regole della buona gestione

Usando Numilia seguire le 4 regole della buona gestione del proprio bilancio diventa naturale (leggi questo post):

  • Impara dal passato. Numilia è la soluzione per il tracciamento delle spese e quindi permette di verificare quali sono le entrate e le uscite nel passato;
  • Pianifica il futuro. I budget per le categorie e i report di proiezione permettono di avere uno sguardo nel futuro;
  • Fai ciò che serve. Una corretta impostazione delle categorie e un inserimento veloce attraverso smarphone consentono di rendere “semplice” e “leggero” il lavoro di inserimento dati;
  • Goditi i risparmi. Questo non è compito di Numilia… ma il tuo.

photo credit: Kenny Louie cc


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



App Gestione Spese e Budget - Euri
Lorenzo

Mi occupo in Danea di progettazione e sviluppo software ...e many other things. Nel 1992 dopo l’esame di maturità compro il mio primo PC: un 386 con 8 MB di ram… Da lì comincia la mia carriera prima ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *