LinkedIn Connessioni

Come utilizzare Linkedin: 10 consigli per aumentare le opportunità di lavoro

Suggerimenti efficaci per sfruttare LinkedIn al massimo aumentando le proprie connessioni ed opportunità d’affari

Che tu sia freelance, libero professionista, dipendente o titolare d’azienda, coi tempi che corrono, uno dei tuoi obiettivi primari può certamente essere quello di trovare il sistema per farti notare e stringere una serie di nuove collaborazioni. Vuoi soddisfare un’esigenza simile? Scegli LinkedIn: il social network su misura per tutti i lavoratori!

Uno degli strumenti per eccellenza più sfruttati in assoluto da chi cerca notorietà, contatti, annunci, candidati da inserire nel proprio organico e chi più ne ha più ne metta. In breve: la soluzione adatta da sfruttare al meglio per conoscere profili interessanti, farsi conoscere nel proprio settore di interesse ed espandere il tuo business.

In passato avevamo già parlato dei vantaggi dell’utilizzo di LinkedIn per l’azienda e di come usare LinkedIn per i professionisti.

Ma come utilizzare LinkedIn per aumentare connessioni ed opportunità? Ecco alcuni consigli efficaci da seguire alla lettera:

  • Inserisci almeno un aggiornamento ogni giorno: condivisioni, riflessioni, immagini, ecc. L’importante è dimostrarti attivo, cercando di pubblicare sempre qualcosa di interessante, che stimoli la curiosità degli altri utenti. Ovviamente la cosa migliore è trattare sempre qualcosa del tuo campo specifico e ricordarti che LinkedIn non è Facebook e non è quindi fatto per foto di gattini e video divertenti, ma è il tuo curriculum vitae online!

  • Richiedi ed utilizza la nuova funzione di LinkedIn che permette di scrivere articoli come in un blog, dandoti una opportunità unica di personal branding. Scopri di più su: “Personal branding con LinkedIn
  • Aderisci-partecipa attivamente ai gruppi di discussione: questi rappresentano il canale primario per fare network, entrare in contatto diretto con esperti dai quali apprendere e mettere in pratica nuove competenze.

  • Trova-segui i profili di membri influenti: persone importanti alle quali porre domande e con le quali affrontare discorsi per attirare l’attenzione generale. Scopo? Riuscire a farti apprezzare da qualcuno che conta davvero. Attenzione però! Quando chiedi di collegarti con qualcuno che non conosci spendi sempre qualche riga per presentarti e spiegare il perchè della richiesta.

  • Segui 4-5 gruppi del tuo settore: ambienti in cui interagire quotidianamente con gli altri partecipanti per dimostrare abilità-competenze specifiche, oltre che l’interesse di restare sempre aggiornato-informato sulle novità.

  • Personalizza le richieste di contatto inviate agli altri iscritti: la frase standard “Vorrei aggiungerti alla mia rete professionale su LinkedIn” non rappresenta una buona tecnica di aggancio. Cerca piuttosto di modificare l’invito utilizzando delle parole che ti distinguano dalla massa.

  • Consiglia le pubblicazioni altrui: operazione molto semplice da eseguire tutte le volte che apprezzi il post di un certo contatto. Anche se non devi aspettarti nulla in cambio perché gli altri non sono obbligati a ricambiare, vedrai che la cortesia verrà premiata.

  • Promuovi il link del tuo profilo LinkedIn: l’ideale è inserirlo dappertutto (biglietto da visita, sito web, blog, firma automatica della e-mail, ecc.) per dare modo ad ogni persona con cui entri in contatto di poterlo visionare.

  • Chiedi-concedi raccomandazioni: confermare le abilità degli altri utenti spesso significa ottenere raccomandazioni da parte di chi le ha ricevute prima. Ricorda: maggiore è il numero di conferme racimolate, maggiore è la possibilità di attirare l’interesse altrui.

  • Condividi le pubblicazioni di LinkedIn anche in Twitter: un modo facile ed immediato per spingere i contatti di Twitter a visitare il tuo profilo LinkedIn. Ampliare la rete è sempre un’operazione fondamentale, che ti permette di aumentare la tua visibilità.

  • Inserisci nel profilo LinkedIn il link del tuo sito: questo, oltre a consentirti di dare un’immagine più globale della tua figura, ti permette anche di ottenere maggiore credibilità agli occhi di potenziali clienti-professionisti interessati ad avviare collaborazioni future.

Ora che ti abbiamo spiegato come utilizzare LinkedIn al meglio, non perdere tempo  e comincia a mettere in pratica i validi consigli appena forniti: qualche buon suggerimento che ti consentirà di migliorare subito la tua posizione professionale.


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Alice

Nasco a Milano nel 1985 e il primo ricordo di scuola è il quaderno coi temi d’italiano che ancora conservo. Frequento il liceo artistico a Padova, ma passo intere giornate a scrivere racconti sugli ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *