Google maps posizionamento

Come migliorare il posizionamento della propria azienda su Google Places, consigli per aumentare la visibilità

Guida all’utilizzo di Google Maps e Places per le aziende: consigli per aumentare la visibilità online

Ieri ti abbiamo spiegato come effettuare la registrazione della tua azienda su Google Places per comparire tra le ricerche di Google e sulle mappe, oggi vorremmo fornirti una serie di dritte, che ti permettano di sfruttare appieno le potenzialità del servizio, per aumentare la visibilità online della tua impresa e raggiungere il target di utenti desiderato, migliorando il posizionamento della tua azienda su Google grazie alle mappe.

Se intendi scoprire subito come utilizzare Google Places per farti trovare nel web, ti consigliamo di osservare con una certa attenzione i punti riportati di seguito, che ti aiuteranno a massimizzare la resa della tua pagina, attirando nuovi clienti interessati al prodotto:

  • Descrivi l’attività con keywords specifiche: usa i 200 caratteri riservati alla presentazione dell’azienda, inserendo delle parole chiave mirate che esprimano al meglio la tua proposta.

  • Crea un profilo per ogni sede: se gestisci diversi punti vendita, dedica a ciascuno la propria pagina, aggiungendo indirizzi, informazioni, offerte ed immagini personalizzate a seconda del caso.

  • Concedi spazio alle notizie: pubblica spesso news nuove (senza concentrarle tutte in una sola volta) ed arricchisci la pagina con video e fotografie che stimolino la partecipazione di chi ti segue.

  • Comunica con gli aggiornamenti in tempo reale: informa i clienti di eventuali promozioni, iniziative e sconti particolari, suscitandone l’interesse e coinvolgendoli con domande o dibattiti.

  • Richiedi ed ottieni dei feedback positivi: sfrutta l’entusiasmo di chi ti apprezza e pubblica nella pagina i link dei commenti in cui gli utenti parlano bene del tuo prodotto.

  • Controlla le statistiche di Google Analytics: un sistema importante che ti fornisce il dettaglio delle visite al tuo profilo, la provenienza degli utenti, l’elenco delle migliori parole chiave, ecc.

Prendendo in considerazione queste semplici dritte per utilizzare al meglio Google Places, darai alla tua impresa massima visibilità col minimo sforzo: dei validi escamotage per essere protagonista di quell’universo virtuale dove l’utente cerca e l’azienda compare.


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Alice

Nasco a Milano nel 1985 e il primo ricordo di scuola è il quaderno coi temi d’italiano che ancora conservo. Frequento il liceo artistico a Padova, ma passo intere giornate a scrivere racconti sugli ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *