Google Maps

Inserire la propria azienda su Google Maps, le istruzioni

Come inserire un’impresa all’interno di Google Maps in 5 passaggi

Vuoi che gli utenti online trovino la tua realtà commerciale con un semplice clic? Cerchi un modo immediato per farti raggiungere da chiunque? La soluzione adatta è Google Maps, servizio efficace che ti consente di creare un profilo aziendale visibile nei primi posti dei risultati di Google, nelle mappe e perfino sui dispositivi mobili.

Accedere al sistema è piuttosto facile, anche se la pubblicazione online della pagina avviene solo inserendo il codice PIN inviato da Google, dopo aver verificato l’effettiva esistenza dell’azienda. Tieni presente che, in linea di massima, servono almeno un paio di settimane, ma la registrazione può essere fatta anche prima.

Senza farti perdere troppo tempo in chiacchiere, ecco dunque una serie di istruzioni per inserire la propria azienda su Google Maps da seguire per dare alla tua impresa massima visibilità nel principale motore di ricerca al mondo:

  • Entra nell’universo Google: se non ce l’hai già, crea un account;

  • NB: Prima di creare la scheda della tua attività, verifica, cercandone la ragione sociale su Google Maps, che questa non sia già stata registrata. Negli ultimi anni, Google ha inserito nelle proprie mappe moltissime attività in modo automatico, senza avvisare direttamente i gestori oppure semplicemente potrebbe essere stata segnalata a Google da terzi. Nel caso sia già presente segui le istruzioni per rivendicare la scheda su Google Places.
  • Accedi a Google Places for Business: per avviare la procedura di inserimento della mappa dell’azienda in Google entra qui, clicca su “Inizia gratuitamente” ed utilizza il motore di ricerca per accertarti che la tua impresa non sia già presente nel database di Google. Se non è presente, clicca sull’apposito pulsante per creare una nuova attività;

  • Aggiungi le informazioni aziendali: procedi con l’inserimento dei campi richiesti (Nome della realtà, Paese-Regione, Indirizzo, Codice postale, Città, Telefono principale e Categoria), prestando attenzione a non commettere errori;

  • Salva e continua: dopo aver trasmesso a Google le prime specifiche, puoi aggiungere eventuali orari di apertura-chiusura dell’attività, fotografie significative e una descrizione generica di quello che fai;

  • Richiedi il codice PIN: come già accennato, prima di rendere la nuova pagina visibile in rete, è necessario ottenere da Google la password per attivare il servizio. Trascorsa qualche settimana dalla richiesta, riceverai una lettera cartacea contenente il PIN, che ti darà modo di concludere l’iscrizione a tutti gli effetti.

Quando la pagina viene pubblicata, puoi finalmente dedicarti alla sua ottimizzazione.

photo credit: Selena N. B. H. via photopin cc


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Alice

Nasco a Milano nel 1985 e il primo ricordo di scuola è il quaderno coi temi d’italiano che ancora conservo. Frequento il liceo artistico a Padova, ma passo intere giornate a scrivere racconti sugli ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress
2 commenti su “Inserire la propria azienda su Google Maps, le istruzioni
  1. tonio scrive:

    Dopo aver inserito il pin quanto tempo occorre per vedere la propria attività sulla mappa?

    • Danea Danea scrive:

      Ciao Tonio, Google non precisa, almeno a nostra conoscenza, un tempo specifico di inserimento. Per qualsiasi informazione ulteriore conviene rivolgersi all’assistenza Google Business.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *