Lean organization: 5 consigli per la gestione aziendale di PMI

Lean organization: 5 consigli per la gestione aziendale di piccole e medie imprese

Lean organization, lean start up, lean project management…cosa sono? 5 Consigli utili per l’organizzazione e la gestione aziendale e per iniziare a capire.

Cerchi soluzioni che ti permettano di rendere più dinamica e flessibile l’organizzazione della tua impresa?

Allora puoi prendere in considerazione le teorie su cui si fonda la lean organization che rappresenta una filosofia di gestione aziendale incentrata sul concetto di dare e fare molto di più con molto di meno: a livello puramente pratico questo si traduce nella possibilità di raggiungere risultati eccellenti, sfruttando la creatività delle risorse disponibili pur avendo a disposizione delle scarse finanze

Una sorta di vero e proprio principio organizzativo nato nel 1992 grazie a Womack e Jones (ricercatori del MIT ed autori de La macchina che ha cambiato il mondo, dove viene trattato l’argomento) che, oltre a focalizzarsi sulla riduzione degli sprechi e sulla ricerca dell’efficenza, mira ad assottigliare le differenze tra i vari livelli gerarchici presenti in azienda, facendo diventare più snella la pianificazione dei processi decisionali e produttivi.

Per ottenere un simile risultato bisogna:

  • diminuire le differenze gerarchiche dell’attività, abbracciando una struttura meno verticistica per incoraggiare la cooperazione tra la direzione ed il comparto operativo (in questo modo le decisioni vengono prese più rapidamente e la risposta ai cambiamenti del mercato diventa tempestiva);
  • dare maggiori responsabilità ai gradi inferiori dell’impresa, sopprimendo le figure intermedie e ridistribuendo gli incarichi in modo strategico;
  • stimolare il lavoro di gruppo diffondendo la cultura del contributo reciproco per il raggiungimento di obiettivi condivisi.

I principali vantaggi della lean organization includono la possibilità di:

  • confrontarsi con i clienti di persona o tramite interviste, questionari e community online per comprendere i loro problemi, investendo in attività e pratiche volte a creare valore per il pubblico;
  • snellire i processi produttivi trovando-risolvendo gli errori tempestivamente prima che diventino difetti (per fare ciò bisogna considerare ogni flusso, controllare l’efficienza e testare il processo in modo costante per renderlo sempre più flessibile);
  • coinvolgere tutte le risorse disponibili incentivandole alla collaborazione per beneficiare della loro esperienza maturata sul campo (i suggerimenti e le intuizioni di queste persone diventano fondamentali per lo sviluppo del business).

La lean organization implica un approccio direttivo in grado di migliorare la qualità ed i costi competitivi, affinché sia possibile abbracciare una gestione aziendale realmente proiettata alla leggerezza ed alla flessibilità, è necessario adottare una visione organizzativa incentrata sul miglioramento continuo e disposta a far congiungere lo scopo, il processo e le persone.

photo credit: Jeffrey Zeldman cc


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Alice

Nasco a Milano nel 1985 e il primo ricordo di scuola è il quaderno coi temi d’italiano che ancora conservo. Frequento il liceo artistico a Padova, ma passo intere giornate a scrivere racconti sugli ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *