Mettersi in proprio e diventare imprenditore: 20 dritte dai migliori

Mettersi in proprio: 20 dritte dai migliori per diventare imprenditore

Mettersi in proprio e diventare imprenditore porta molte responsabilità e sfide. Scopri le 20 dritte dei migliori: da Steve Jobs a Walt Disney.

Stai pensando a quanto sia difficile mettersi in proprio e cerchi suggerimenti per diventare imprenditore di successo? Allora potranno certamente rivelarsi utili le 20 dritte riportate di seguito: veri e propri consigli forniti da alcuni tra i più influenti imprenditori della storia, che ti permetteranno di cominciare al meglio la tua nuova esperienza professionale.

break-voice

#1 – Sfida te stesso

Il fondatore di Virgin Group Richard Branson spiega l’importanza di continuare sempre a sfidare se stessi, trattando la vita come un lungo percorso di studi durante il quale, ogni giorno, apprendere qualcosa di nuovo per migliorarsi ed accrescere il proprio sapere.

break-voice

#2 – Svolgi un lavoro che ti interessa

Gestire un’attività richiede moltissimo tempo. Secondo l’ex amministratore delegato di Apple Steve Jobs, la prima regola per vita di soddisfazioni è certamente quella di dedicarsi ad un’attività che appassioni profondamente. Al contrario il molto tempo speso per la nostra impresa sarà un peso insopportabile.

break-voice

#3 – Accetta i rischi

Per il CEO di Amazon.com Jeff Bezos, quando si sceglie di mettersi in proprio bisogna sempre essere disposti a prendere dei rischi, perché ciò di cui ci si può pentire in futuro non è mai un eventuale fallimento, ma è piuttosto la consapevolezza di non averci neanche provato.

break-voice

#4 – Credi in te stesso

A detta del fondatore di Ford Motor Company Henry Ford, mentre chi crede in se stesso può raggiungere qualsiasi traguardo perché in un modo o nell’altro riesce sempre a trovare una soluzione per aggirare gli ostacoli, chi non crede in se stesso trascorre buona parte del tempo a disposizione a cercare scuse che giustifichino i propri insuccessi.

break-voice

#5 – Abbi una visione chiara

Secondo il fondatore e CEO di Tumblr David Karp, per diventare imprenditore e riscuotere successo bisogna prima di tutto avere una visione chiara della propria idea di business, tramite cui basarsi per trasformare il progetto iniziale in un’azienda fiorente, prestante e consolidata.

break-voice

#6 – Circondati delle persone giuste

Il co-fondatore di LinkedIn Reid Hoffman dice che il modo più semplice per migliorare se stessi è quello di avvicinarsi a persone le cui caratteristiche e qualità siano la copia esatta di ciò che effettivamente vorremmo essere noi.

break-voice

#7 – Affronta le tue paure

Per la scrittrice e giornalista statunitense Arianna Huffington, chi vuole risultare vincente dal punto di vista personale e professionale, deve imparare ad affrontare ogni giorno le proprie paure a testa alta, sfruttando al massimo tutto il coraggio di cui dispone.

break-voice

#8 – Agisci

Stando alle parole del produttore, animatore e regista cinematografico Walt Disney, il mondo pullula di grandi idee, ma soltanto l’azione può portare al successo: l’unico modo efficace per ottenere dei buoni risultati è quello di agire.

break-voice

#9 – Prenditi il tempo necessario

Ancora secondo Steve Jobs la prima regola per raggiungere degli obiettivi di lavoro è quella di non temere mai di investire del tempo nella creazione e nello sviluppo del proprio progetto imprenditoriale: ciò che davvero conta è non sprecare settimane, mesi o addirittura anni senza concludere nulla.

break-voice

#10 – Costruisci una grande squadra

Per costruire un grande successo serve prima di tutto una grande squadra che permetta all’azienda di crescere e svilupparsi potendosi basare su solide fondamenta: il team rappresenta una componente essenziale senza la quale nessun progetto di business può sopravvivere.

break-voice

#11 – Scegli collaboratori con carattere

Quando si tratta di scegliere i collaboratori da inserire nella propria StartUp è importante considerare sia le competenze e le capacità che il carattere dimostrato dagli stessi: persone determinate, oneste, coraggiose e professionali permettono di ottenere dei riscontri migliori già nell’immediato.

break-voice

#12 – Considera le difficoltà della raccolta di capitali

Il venture capitalist Richard Harroch spiega quanto sia importante considerare fin dall’inizio le difficoltà presentabili durante la fase di raccolta del capitale: trovare fondi può rivelarsi un procedimento più lungo e complesso del previsto, ma avendone consapevolezza prima ancora di avviare il proprio business non vengono create false aspettative che nel tempo generano sconforto e ripensamenti.

break-voice

#13 – Fissa degli obiettivi

Secondo il co-fondatore di iContact Ryan Allis, chi decide di mettersi in proprio con l’intento di risultare vincente, dopo aver fissato degli obiettivi precisi, deve fare tutto il possibile per raggiungerli: sapere in anticipo quali traguardi tagliare nel breve e nel lungo periodo aiuta ad intraprendere un percorso di crescita che porta l’azienda a svilupparsi costantemente.

break-voice

#14 – Impara dagli errori

Per moltissimi imprenditori già affermati da tempo l’errore commesso in passato resta sempre il miglior insegnante per il futuro, perché imparare dai propri sbagli significa avvicinarsi ogni giorno di più ad un nuovo successo.

break-voice

#15 – Conosci il tuo cliente

Per il fondatore di Wendy Dave Thomas la conoscenza della propria clientela rappresenta senza alcun dubbio una delle principali chiavi per ottenere successo a livello professionale: saperne più di chiunque altro dei consumatori abituati ad acquistare prodotti-servizi da una certa azienda è il modo migliore per fornire a chi compra le soluzioni di cui ha bisogno.

break-voice

#16 – Ascolta i reclami

A detta del fondatore e presidente onorario di Microsoft Bill Gates, visto che i reclami del pubblico insoddisfatto garantiscono un’inestimabile fonte di apprendimento, devono sempre essere ascoltati con grande attenzione ed analizzati nel dettaglio per capire come migliorare il servizio proposto garantendo maggiore soddisfazione ai clienti.

break-voice

#17 – Chiedi al pubblico cosa vuole

Partendo dal presupposto che, anche soddisfacendo le richieste dei clienti, probabilmente non si condurrà il proprio business al successo, è comunque importante sapere e fare tesoro di cosa il pubblico voglia.

break-voice

#18 – Evita di spendere e spandere

Anche se diventare imprenditore può causare un certo esborso economico per l’avvio del business, l’affitto della sede operativa, l’acquisto della mobilia, ecc., è importante ricordarsi di evitare il più possibile qualsiasi genere di sperpero, perché i soldi risparmiati oggi possono essere reinvestiti domani per lo sviluppo della nuova azienda.

 

#19 – Comprendi il settore in cui lavori

Secondo il fondatore di Zappos Tony Hsieh, l’unico modo per riscuotere successo dopo aver deciso di mettersi in proprio è quello di comprendere a pieno il settore merceologico in cui si lavora, così da potersi destreggiare senza problemi imponendosi sulla concorrenza.

break-voice

#20 – Concedi più di quanto si aspetta il pubblico

Per Larry Page di Google il fatto di garantire alla clientela più di quanto la stessa effettivamente si aspetti è il sistema migliore per crearsi un fedele pubblico di seguaci sempre pronti a manifestare la propria soddisfazione e ad acquistare nuovi prodotti o richiedere altri servizi.

Questa la nostra lista di 20 dritte destinate a chi ha l’intenzione di mettersi in proprio: validi suggerimenti da seguire ogni giorno per riscuotere successo a livello professionale.

photo credit: Asher Isbrucker – cc


Scarica e Prova Gratis Easyfatt - Il software di fatturazione più usato in Italia.



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Alice

Nasco a Milano nel 1985 e il primo ricordo di scuola è il quaderno coi temi d’italiano che ancora conservo. Frequento il liceo artistico a Padova, ma passo intere giornate a scrivere racconti sugli ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *