rinvio-770-2015

Rinvio Modello «770»: si va al 21 settembre anche per il condominio

Manca solo la pubblicazione del relativo D.P.C.M. per rendere operativa la proroga per la presentazione del modello 770/2015 al prossimo 21 settembre.

«È in fase di predisposizione uno schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri che disporrà la proroga» del termine per la presentazione del modello 770/2015.

Queste le parole su Facebook del sottosegretario all’Economia, Enrico Zanetti, che anticipano la notizia confermata poi dalla risposta positiva del ministero dell’Economia e delle Finanze – durante il question time in commissione Finanze della Camera – alla richiesta di proroga dell’invio del modello 770.

La presentazione del modello 770, in calendario il prossimo 31 luglio slitta quindi al 21 settembre anche per il condominio. A dire il vero la proroga è al 20 settembre, ma il Mef in commisione ha parlato di rinvio al 21 settembre (essendo il 20 domenica, questa slitta al lunedì successivo).

La data del 30 settembre, circolata nei giorni scorsi come possibile, viene accantonata in quanto avrebbe potuto dare vita a un ingorgo di importanti scadenze.

Manca ora solo l’ultimo passo per rinvio, ovvero la pubblicazione del relativo D.P.C.M. per rendere operativa la proroga.

Lo slittamento, come quasi ogni anno, chiesto a gran voce dai contribuenti e dai professionisti, riguarda sia la presentazione del modello 770 ordinario che semplificato.

Il viceministro Luigi Casero ha voluto aggiungere, alla fine del question time, che una proposta di revisione di tutte le scadenze fiscali vedrà la luce in autunno.

photo credit: Hernán Piñera cc


Scarica e Prova Gratis Domustudio



Scopri subito Cerved Premium per Easyfatt
Danea

Sono nata nel 1995 da un'idea a due passi da Padova. Sono dinamica, entusiasta e adoro creare soluzioni semplici per problemi complessi. Sono sempre sul pezzo e sono molto pignola, tanto che mi dicono ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *