Fattura elettronica e amministratori di condominio: cosa cambia e come adeguarsi

Come l’obbligo di fatturazione elettronica per i forfettari impatta sull’amministratore di condominio? Quali strumenti può adottare l’amministratore per beneficiare della digitalizzazione e, se coinvolto, rispettare il nuovo obbligo?

Fattura elettronica e amministratori di condominio: cosa cambia e come adeguarsi
 

Il 1° luglio 2022 l’obbligo di fatturazione elettronica si estende ai contribuenti in regime forfettario che nell’anno precedente hanno conseguito ricavi o percepito compensi superiori a €25.000. Questo cambiamento influirà sul lavoro dell’amministratore di condominio in due modi:

  1. Molti più fornitori saranno obbligati ad emettere fattura elettronica, anche nei confronti del condominio.
  2. Molti amministratori di condominio in regime forfettario avranno l’obbligo di fatturazione elettronica.

Esaminiamo entrambe le possibilità e come l’amministratore possa adeguarsi ad ognuna, utilizzando gli strumenti più opportuni per semplificare il proprio lavoro.

Fatture elettroniche verso il condominio: la gestione con Domustudio

Domustudio software gestione condominio
domustudio

La risposta semplice alle complessità condominiali.
Su Cloud oppure installabile da PC/Windows.

PROVALO GRATIS ORA

Molte Partite IVA in regime forfettario che prima godevano dell’esonero, dal 1° luglio 2022 saranno obbligate alla fatturazione elettronica. Il nuovo obbligo riguarderà probabilmente anche molti fornitori, che dovranno emettere fattura elettronica anche nei confronti del condominio.

Il condominio, essendo soggetto giuridico privo di partita Iva, a cui è attribuito il solo codice fiscale, viene assimilato, quale soggetto destinatario della fattura elettronica, ad un consumatore finale. Quindi, per il condominio non sussiste l’obbligo di ricevere fatture elettroniche, bensì può chiedere e ottenere dal fornitore una copia analogica di tali documenti.

Tuttavia, è innegabile come la digitalizzazione della fatturazione rappresenti una grande opportunità per l’amministratore di condominio. Egli infatti, mediante la fatturazione elettronica e la registrazione automatica delle fatture, può abbattere il volume delle attività di inserimento manuale dei dati nel gestionale, azzerare gli errori e ridurre la probabilità di potenziali incongruenze tra i dati delle fatture e quelli riportati nelle comunicazioni fiscali (CU, 770…).

Nell’articolo dedicato all’impatto della fatturazione elettronica per il condominio è possibile capire quanto tempo, errori e costi possa far risparmiare la gestione delle fatture tramite Fatturazione Elettronica.

Con il servizio Fattura Elettronica di Domustudio l’amministratore riceve le fatture elettroniche direttamente all’interno del software gestionale e le registra automaticamente in contabilità con un un clic. Il tempo dedicato alla registrazione delle fatture si riduce drasticamente e il risparmio di tempo e costo del lavoro è consistente (anche -€1.825 all’anno per la gestione di 33 condomini!).
Scopri tutto sul servizio Fattura Elettronica di Domustudio >

Fatture elettroniche emesse dagli amministratori: l’offerta di Easyfatt

Gli amministratori di condominio in regime forfettario che nell’anno precedente hanno avuto reddito superiore a €25.000, dal 1° luglio 2022 avranno l’obbligo di fatturazione elettronica. Dovranno quindi emettere e ricevere fatture in formato elettronico e mantenere i documenti in conservazione digitale a norma per almeno 10 anni.

Per orientare le partite IVA alla fatturazione elettronica, Danea offre gratuitamente e a libero accesso una guida alla fatturazione elettronica, che spiega l’argomento in modo semplice e accompagna alla compilazione, emissione, ricezione e conservazione delle fatture elettroniche.

Danea Easyfatt è il software di fatturazione elettronica utilizzato da oltre 100.000 professionisti e aziende italiane. Grazie all’integrazione con Domustudio, importi in automatico in Easyfatt le anagrafiche dei condomini, così risparmi lavoro manuale e inizi subito ad emettere fattura elettronica.
L’integrazione con Domustudio è disponibile nelle licenze di Easyfatt Professional, Enterprise One ed Enterprise.
Scopri di più su Easyfatt >

Sono nata nel 1995 da un'idea a due passi da Padova. Sono dinamica, entusiasta e adoro creare soluzioni semplici per problemi complessi. Sono sempre sul pezzo e sono molto pignola, tanto che mi dicono ...

Vai agli articoli dell'autore >