Voip: cos'è e come funziona tra pro e contro

Voip: cos’è e come funziona tra pro e contro

L’evoluzione tecnologica mette sempre a disposizione nuovi strumenti per agevolare le comunicazioni fra le persone. Vediamo caratteristiche, pro e contro del VOIP; tecnologia a disposizione degli utenti già da qualche tempo, ma che ancora non tutti conoscono a fondo

La nuova generazione delle conversazioni telefoniche è il VOIP, ma, nonostante questa tecnologia sia in uso da diverso tempo, attraverso mezzi come Skype, Hangout, ZoIP Free o VivaVox, in molti ancora non sanno esattamente cos’è e come funziona. Si tratta di una conversazione voce in Real time mediante trasmissione dati digitale, ovvero quella sfruttata per il comune scambio dati in internet.

Molteplici sono gli operatori di telefonia che oggi veicolano le chiamate dei propri clienti sulla rete digitale, visto che è affidabile tanto quanto il sistema di comunicazione analogico.

break-voice

VOIP: cos’è?

La sigla che definisce le chiamate in digitale è l’acronimo di Voice Over Internet Protocol che tradotto sarebbe Voce tramite protocollo internet. L’acronimo spiega esattamente l’essenza della comunicazione in VOIP, la quale fa sì che la voce sia in grado di viaggiare in tempo reale su qualsiasi rete basata su protocolli IP, indipendentemente che essi si riferiscano a una rete internet o ad una rete LAN aziendale.

Alcuni provider di telefonia consentono l’utilizzo di questa tecnologia, non solo per effettuare chiamate, videochiamate o videoconferenze verso sistemi dello stesso tipo, ma anche verso numeri che utilizzano ancora la tecnologia analogica come mezzo di comunicazione.

Apparentemente non esistono differenze fra un utente che utilizza la rete per effettuare una chiamata vocale ed un consumatore che invece resta legato alla tecnologia analogica: entrambe per chiamare digiteranno il numero telefonico della persona che si vuole raggiungere, sia esso un cliente che sfrutta la tecnologia digitale o meno, che abbia un numero fisso o mobile, che si trovi sul territorio nazionale o estero.

break-voice

VOIP: come funziona?

Essenzialmente la tecnologia VOIP utilizza due protocolli che operano in parallelo per garantire la comunicazione: il primo protocollo è indispensabile per segnalare l’avvio della chiamata ed attivare tutti i processi di codificazione dati, sia audio che eventualmente video, oltre che quelli necessari ad identificare la chiamata e sincronizzarla; il secondo protocollo svolge tutte le attività necessarie a trasportare i dati, rendendo la conversazione, o la videochiamata, disponibile in tempo reale.

Elemento essenziale per mettere in atto una chiamata in digitale è certamente la connessione veloce, come ad esempio le linee ADSL. Utilizzando linee internet ad alta velocità è possibile captare le informazioni vocali analogiche, convertirle in dati informatici, i quali saranno inviati al destinatario sotto forma di pacchetti. Una volta a destinazione il server centrale li ricostruirà fornendo all’utente all’altro capo del filo non dei dati, bensì la voce dell’utente che ha avviato la conversazione.

Sebbene questo appaia come un procedimento molto lungo, e forse anche complesso, in realtà esso è un processo informatizzato che si compie in poche frazioni di secondo.

break-voice

L’indirizzo residenziale è sostituito dall’indirizzo IP

Una differenza sostanziale fra la comunicazione mediante rete digitale e quella in analogico, riguarda la posizione geografica dell’utilizzatore.

Se infatti, un numero telefonico su una rete analogica indica una precisa posizione geografica ed è attivo solo ad un preciso indirizzo fisico, un numero telefonico su rete digitale resta attivo indipendentemente dalla sua localizzazione, in quanto si riferisce all’indirizzo IP cui è collegato. Il server quindi sarà in linea e renderà l’utente raggiungibile a prescindere dalla sua posizione geografica: l’essenziale è che sia collegato alla rete.

break-voice

VOIP: pro e contro

I vantaggi del Voice Over IP

Il primo dei vantaggi ascrivibili al Voice Over IP è certamente il minor costo delle chiamate, sia quelle verso numeri fissi e mobili, ma soprattutto quelle rivolte ai numeri internazionali.

A questo primo vantaggio, affatto trascurabile, si aggiunge quello che riguarda le infrastrutture necessarie ad effettuare le chiamate in digitale, certamente più economiche.

Ovviamente, a differenza di chi utilizza dei sistemi analogici, quelli in Voice Over IP possono essere implementati e differenziati semplicemente modificando le impostazioni del sistema; esempio perfetto per capire le potenzialità di questa tecnologia è la creazione di un centralino virtuale attraverso il quale non si possono soltanto gestire tutti gli interni e la coda delle chiamate in ingresso, ma anche salvare sul proprio pc i messaggi della segreteria telefonica.

Molti provider consentono inoltre di effettuare chiamate gratuite:

  • fra gli utenti che posseggono lo stesso fornitore;
  • fra utenti di provider che hanno stabilito una convenzione fra loro;
  • fra utenti che scelgono di contattarsi mediante un gateway.

Quali svantaggi nell’utilizzo del Voice Over IP

Gli svantaggi che sino a qualche anno fa pesavano sulla tecnologia Voice Over IP sono oggi quasi completamente superati.

Il primo degli svantaggi che solitamente si addebitavano a questo sistema di comunicazione audio e video riguardava gli eventuali ritardi nella trasmissione e ricompattazione dei pacchetti dati, oggi largamente superato grazie alla sempre maggiore disponibilità di banda larga.

Un problema che comunque persiste riguarda la corrente elettrica. La necessità di un collegamento internet, o comunque di una rete LAN aziendale, implica infatti, l’esistenza di un router collegato alla corrente elettrica. Nel caso di assenza di corrente, e quindi di collegamento alla rete sarà impossibile essere raggiungibili.

In ultima analisi, alcuni esperti temono per la sicurezza delle chiamate: l’uso sempre più massiccio di chiamate voce e video mediante il sistema Voice Over IP potrebbe in futuro veder nascere problematiche riguardo la sicurezza dei collegamenti. Proprio per ovviare l’insorgere di problemi di questo genere diverse società di telecomunicazione hanno fondato la Voice Over IP Security Alliance che ha il compito di individuare in anticipo eventuali lacune nella sicurezza ed eluderle.

Un utente, sia esso un privato o un’azienda, potrebbe risultare irraggiungibile non solo per l’assenza di corrente elettrica: esistono, infatti, zone in Italia non ancora provviste di una buona copertura di rete. Il pericolo, in questo caso, è quello di possedere una connessione che viaggia a singhiozzi e di conseguenza, incapace di consentire una normale e piacevole conversazione video o audio.

Photo credit: SuperCar-RoadTrip.fr cc


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Danea

Sono nata nel 1995 da un'idea a due passi da Padova. Sono dinamica, entusiasta e adoro creare soluzioni semplici per problemi complessi. Sono sempre sul pezzo e sono molto pignola, tanto che mi dicono ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *