Questions? Feedback? powered by Olark live chat software
La fatturazione elettronica è già qui! Scopri di più

- Supporto Easyfatt -

Area di Supporto


L'area di supporto ed assistenza dedicata a Danea Easyfatt

Area Clienti

Risolvi problemi tecnici, richiedi assistenza, scarica aggiornamenti o invia suggerimenti:

oppure Registrati ora.

Domanda/Risposta

E' possibile far funzionare Easyfatt su altri sistemi come Mac, iPad, iPhone, Android o Linux?

E' disponibile una guida "non ufficiale" per l'utilizzo su altre piattaforme.

Posso stampare un bilancio?

Easyfatt è un software di fatturazione e prima nota cassa che non prevede funzioni di natura prettamente contabile. La stampa del bilancio non è quindi prevista dal Ns. software.

I pulsanti della barra superiore degli strumenti sono rimpiccioliti e sono sparite le scritte.

Quando si usa una risoluzione verticale video di 600 pixel, oppure di 768 pixel con font grandi, i pulsanti della barra degli strumenti vengono appositamente ridotti per lasciare maggiore spazio alle aree operative del programma.

E' possibile definire listini personalizzati per cliente?

I listini sono riferiti ai prodotto (con un massimo di 9 prezzi per singolo prodotto) ed ad ogni cliente è possibile associare uno dei nove listini, oltre ad uno sconto percentuale fisso, che è unico su tutti i prodotti venduti. Lo sconto può comunque essere personalizzato in fase di compilazione del documento (colonna Sconti). In alternativa consigliamo di utilizzare la funzione Confronta con ultimi prezzi applicati.

Come faccio a collegare Easyfatt ad un sito di e-commerce?

E' necessario che il sito disponga della funzionalità o del modulo di collegamento con Easyfatt: qui trovi un elenco di soluzioni compatibili con Easyfatt. Se già usi una piattaforma di commercio elettronico ma non è tra quelle in elenco, dovrai rivolgerti al fornitore oppure ad uno sviluppatore esterno per lo sviluppo dell'integrazione (maggiori informazioni qui).

Come devo comportarmi quando cambia l'anno?

Con il nuovo anno il programma riparte automaticamente con la numerazione dei documenti, perciò non è necessario fare nulla. Non è nemmeno necessario creare un nuovo archivio per il nuovo anno, anzi, i dati di tutti gli anni, raggruppati nello stesso archivio consentono di sfruttare al meglio le funzioni di analisi. Maggiori informazioni sono disponibili nella guida in linea al capitolo "Operazioni di fine anno".

Come faccio a riportare il codice BIC/SWIFT accanto all'IBAN in fattura?

Il codice BIC/SWIFT va prima impostato nella sezione Pagamenti > Impostazione banche e risorse, all'interno delle coordinate bancarie. Successivamente, quando si userà un pagamento tramite bonifico con un cliente estero, il codice BIC verrà stampato di seguito all'IBAN.

Il programma segnala come errata una Partita IVA di azienda Svizzera che invece è corretta.

La PI svizzera va obbligatoriamente conclusa col codice "TVA/MWST/IVA", es:

CHE-123.456.789 TVA
CHE-123.456.789 MWST
CHE-123.456.789 IVA

oppure così:

CHE123456789TVA
CHE123456789MWST
CHE123456789IVA

Easyfatt è in grado di produrre automaticamente le fatture utilizzando i dati dei DDT emessi durante il mese?

Sì. Esistono pratiche funzioni di inclusione che permettono di generare in modo automatico le fatture per i DDT precedentemente emessi.

E' possibile fare una personalizzazione al programma, anche a pagamento?

Purtroppo non è possibile. Easyfatt è un software di tipo "pacchettizzato" e, in quanto tale, non ci consente di interrompere il lavoro di sviluppo dedicato a migliaia di clienti per fare lavori di personalizzazione su specifiche esigenze. E' comunque possibile inoltrare suggerimenti tramite l'area di assistenza tecnica: valutiamo sempre tutti le richieste che ci pervengono e, se ritenute utili e fattibili, cerchiamo di realizzarle. Vedi anche: criteri di valutazione e scelta dei suggerimenti.

Posso usare Easyfatt con caratteri differenti da quelli europei (orientali, arabi, cirillici, etc.)?

No, per un corretto funzionamento il programma richiede che Windows venga usato con il set di caratteri "Europa occidentale" e non deve essere attivato il supporto per le lingue orientali.

E' possibile gestire numeri con più di 4 cifre decimali?

No. Per motivi tecnici il numero massimo di decimali ammessi è quattro. In genere si usano molti decimali su merce dal costo unitario bassissimo e venduta in grosse quantità: in questi casi consigliamo di impostare gli articoli come "blocchi" di un certo quantitativo minimo. Esempio: supponiamo di avere delle rondelle del costo cad. di 0,000023 Euro; si possono caricare in Easyfatt a "centinaia", 100 rondelle=0,0023 Euro.

Ho cambiato la ragione sociale dell’azienda, cosa devo fare?

A scopo di 'consultazione' ti consigliamo di duplicare l’archivio dati, conservando quello vecchio con la precedente intestazione. Nel nuovo è sufficiente modificare i dati dell’azienda in Opzioni > La mia azienda.

Ci sono limitazioni nella creazione di archivi e nel numero di documenti, articoli e documenti inseribili?

E' possibile creare un numero illimitato di archivi. Ciascun archivio non ha limiti particolari sul numero di voci inseribili ma, indicativamente, archivi con più di 20.000 prodotti o 40.000 documenti (fatture, DDT, vendite al banco...) possono presentare rallentamenti nel normale uso dell'applicazione, ed archivi con più di 100.000 prodotti o 80.000 documenti presenteranno forti rallentamenti e possibili blocchi dell'applicazione per esaurimento della memoria.

Il programma ed il manuale sono in italiano?

Sì. Easyfatt è un prodotto 100% made in Italy! Il programma e tutta la documentazione sono in Italiano.

Non hai trovato la risposta che cercavi?

Accedi alla tua Area Supporto personale oppure invia una richiesta al nostro staff.

Stai decidendo l'acquisto del software e necessiti di ulteriori informazioni?
Contatta il nostro Staff!