Aprire un franchising conviene? Pro e contro per l'affiliato

Aprire un franchising conviene? I vantaggi e gli svantaggi per l’affiliato

Stai pensando di aprire un franchising e vuoi capire se è una scelta conveniente? Un’analisi dei Pro e dei Contro è quello che ti serve!

Stai pensando di aprire un franchising, ma non conosci i rischi e le reali potenzialità? Quali sono i pro e contro legati ad una simile esperienza imprenditoriale? Scopriamoli subito insieme analizzando nel dettaglio le caratteristiche della cosiddetta affiliazione commerciale.

Prima di spiegarti con esattezza tutti i vantaggi e svantaggi dell’attività in franchising, risulta doveroso precisare che questa formula di collaborazione, generalmente basata su un accordo tra il franchisor (produttore o distributore) ed il franchisee (di solito rivenditore indipendente), concede:

  • all’affiliato la possibilità di commercializzare i prodotti-servizi della casa madre, utilizzando il suo marchio e beneficiando della sua assistenza tecnica o consulenza sui metodi di lavoro, in cambio del pagamento di una percentuale sul fatturato e/o di una commissione d’ingresso;

  • all’affiliante l’opportunità di ampliare il proprio business, sviluppandolo grazie all’apertura di altri punti vendita per l’appunto gestiti dai nuovi associati.

Fatto questo breve preambolo, passiamo dunque agli effettivi pro e contro derivanti dall’aprire un’attività in affiliazione: perché optare in favore di una simile scelta, quali sicurezze garantisce ma, soprattutto, che genere di rischi comporta nel breve e lungo perido!

break-voice

Vantaggi del franchising

  • Buona reputazione
    Se ti affili ad un business noto ed apprezzato dai consumatori, sei certo di non doverti dedicare in prima persona alla costruzione di una buona reputazione aziendale, perché quella del marchio a cui ti associ è già sufficientemente conosciuta.
  • Assistenza, formazione e gestione semplificata
    Aprire un franchising ti consente di entrare in una struttura imprenditoriale perfettamente calibrata e funzionante, nella quale, oltre a ricevere assistenza gratuita e formazione continua da parte della casa madre, puoi anche usufruire di un sistema gestionale e di controllo delle attività semplificato.
  • Costi organizzativi e pubblicitari ridotti
    L’affiliazione ad una solida azienda mette il rivenditore indipendente nella condizione di poter evitare a priori determinate spese legate alla pubblicità o all’acquisto di arredi, computer, ecc.: una serie di costi considerevoli, generalmente gravanti su chiunque voglia aprire da zero una realtà commerciale.
  • Rischi contenuti
    Scegliere di aprire il nuovo punto vendita di una realtà già testata da altri imprenditori, ti consente di conoscere in anticipo le difficoltà da affrontare durante il percorso e di evitare determinati rischi capaci di crearti problematiche più o meno considerevoli.
  • Maggiori opportunità di accedere al credito
    Chi decide di aprire un’attività in affiliazione ha maggiori possibilità, oltre che di stringere accordi vantaggiosi con gli enti bancari e le finanziarie, anche di ottenere i fondi necessari a concretizzare l’intera manovra.

break-voice

Svantaggi del franchising

  • Scarsa indipendenza
    Qualsiasi attività in franchising impone all’affiliato delle specifiche norme da seguire con il massimo rigore, che non gli consentono di poter gestire la propria realtà in modo autonomo: nonostante il grado di indipendenza derivi dagli accordi contrattuali, la casa madre impone sempre dei precisi vincoli a cui sottostare.
  • Basso livello di reattività
    Anche se il mercato richiede una certa flessibilità e la predisposizione al cambiamento, prima che il franchisee possa modificare la propria strategia per abbracciare nuove politiche gestionali, deve aspettare l’approvazione dell’affiliante, accettando le tempistiche necessarie alla trasformazione del suo business.
  • Forte standardizzazione
    Sistemi standardizzati come quelli del franchising, da un lato semplificano l’attività dell’imprenditore, ma dall’altro gli impediscono di sperimentare idee o progetti innovativi e di prendere qualsiasi genere di iniziativa (lancio di campagne, promozioni, sconti, ecc.).

Questi i principali pro e contro dell’aprire un franchising: fattori importanti da valutare con estrema attenzione prima di buttarsi a capofitto in un progetto che, seppur meno rischioso di molti altri, presenta comunque dei vincoli considerevoli.

photo credit: halfrain cc


Scarica e Prova Gratis Easyfatt - Il software di fatturazione più usato in Italia.



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Alice

Nasco a Milano nel 1985 e il primo ricordo di scuola è il quaderno coi temi d’italiano che ancora conservo. Frequento il liceo artistico a Padova, ma passo intere giornate a scrivere racconti sugli ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *