Certificazione Unica 2015 Domustudio

Certificazione Unica 2015 su Domustudio: la Guida pratica (VIDEO)

La Guida pratica alla verifica, compilazione ed invio del modello CU 2015 su Domustudio, tutti i passi dalla A alla Z sia testuali che Video

Apriamo innanzitutto con una buona notizia riguardante la Certificazione Unica 2015. L’Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa comunica che gli operatori potranno:

Per il primo anno le certificazioni uniche contenenti esclusivamente redditi non dichiarabili mediante il modello 730 (come i redditi di lavoro autonomo non occasionale) possono essere inviate anche oltre il  9 marzo 2015, senza applicazione di sanzioni. (NB: Non sono ancora stati specificati termini temporali)

Resta invece fermo che tutte le certificazioni uniche che contengono dati da utilizzare per la dichiarazione precompilata devono essere inviate entro il  9 marzo 2015.

Comunque, contro tutti gli ostacoli piazzati sul percorso dall’Agenzia delle Entrate finalmente, dopo i molti test che abbiamo fatto per poterti fornire una funzione perfettamente funzionante e usabile come da tradizione Danea, viene rilasciato l’aggiornamento contenente la funzione per la nuova Certificazione Unica 2015 (ex-CUD).

Di seguito una Guida pratica per la produzione del nuovo modello della Certificazione Unica con Domustudio:

#1 – Certificazione Unica 2015 – Accesso e verifica dati

Accedere al menù Fisco e selezionare > Rit. d’acconto – Certificazioni a fornitori e Modello Cu.

Passo #1

Nella finestra che compare, in alto trovi l’elenco dei Condomìni e Fornitori nonché l’anno di presentazione.

A seguire due funzioni per l’attività di verifica inserimento dati:

  • > Dettaglio fatture corrisposte

  • > Verifica congruità dati – l’esito potrebbe contenere errori bloccanti oppure messaggi di anomalia. Sarà opportuno controllare i movimenti segnalati con l’ausilio della guida (tasto “?” presente in basso a destra); e verificare le anagrafiche fornitori come da indicazioni.

Una volta completate le attività di controllo sarà sufficiente premere > Avanti.

break-voice

#2 – Certificazione Unica 2015 – Produzione del modello CU ed invio

Passo #2

A questo punto è necessario selezionare dall’elenco:

  • Rappresentante firmatario della dichiarazione,

  • Codice fiscale del soggetto dichiarante

  • Data firma delle comunicazioni.

Per produrre il file relativo all’invio tramite Fisconline cliccare direttamente Avanti.

Attenzione: alla data di rilascio di questa versione di Domustudio, la procedura “File Internet/FiscoOnline” per l’invio del modello CU senza intermediari, in presenza di più comunicazioni all’interno del dichiarativo, segnalava l’errore “Problema n. 24:  (Errore E – 27)”. Potrai quindi inviare i modelli solo se l’Agenzia delle Entrate ha provveduto nel frattempo a risolvere questo malfunzionamento all’interno della sua procedura.

Aggiornamento 26/02: Il problema dell’errore E-27 è stato risolto

Se invece l’invio avverrà tramite Entratel, attivare la specifica opzione Invio tramite intermediario: in questo modo diverranno attivi i campi per la specifica del soggetto Intermediario, Numero di iscrizione all’albo del CAF e Data impegno.

Definite le modalità di invio, per l’elaborazione premere > Avanti.

 break-voice

#3 – Certificazione Unica 2015 – Reportistica, esportazione e comunicazione ai fornitori

Passo #3

Si otterrà una reportistica contenente l’elenco dei Condomini con il dettaglio dell’esito.

Da questa finestra si potrà:

  • Esportare il file per l’invio telematico tramite il tasto Esporta

  • Stampare il modello CU tramite il tasto Stampa > Modello CU

  • Produrre la comunicazione a fornitori contenente il modello CU mediante Stampa > Certificazioni a fornitori.

Esportare il file per l’invio telematico

Premendo il tasto > Esporta, comparirà Fisconline oppure Entratel a seconda della modalità di invio scelta in precedenza.  Il file per l’invio telematico verrà esportato nel percorso selezionato.

Stampa delle Certificazioni a fornitori

Scegliendo di produrre le Certificazioni a fornitori, comparirà l’usuale finestra per la scelta del modello di comunicazione, premere Avanti  per giungere all’anteprima di stampa in cui risulta l’elenco dei fornitori destinatari e il testo della comunicazione.

Tasto allegato e il file PDF presente

Passo #4

Nella finestra dell’anteprima, in alto, la novità, rappresentata dal simbolo dell’allegato relativo il modello CU.

Infine, si potrà procedere all’invio della certificazione a fornitori così prodotta secondo la modalità preferita: Stampa ed invio cartaceo (pulsante Stampa), Postalizzazione (tasto Postalizza), o ancora invio tramite Email o PEC (tasto Invia e-mail).


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Danea

Sono nata nel 1995 da un'idea a due passi da Padova. Sono dinamica, entusiasta e adoro creare soluzioni semplici per problemi complessi. Sono sempre sul pezzo e sono molto pignola, tanto che mi dicono ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress
4 commenti su “Certificazione Unica 2015 su Domustudio: la Guida pratica (VIDEO)
  1. Ivan Curnis scrive:

    Buongiorno e grazie allo STAFF per l’aggiornamento del SW sulla CU.
    Mi chiedevo se è obbligatorio inviare ai destinatari della certificazione tutto il mod. CU. In questo caso come la mettiamo con la privacy. Tutti i fornitori vedono quanto percepito anche dagli altri, è corretto?. Grazie per la risposta.
    Ivan Curnis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *