domus-trucchetto

Come registrare in Domustudio le fatture dei minimi?

Chi aderisce al regime dei minimi (come da art. 27 c. 1-2 D.L. 98/2011 conv. in L. 111/2011) emette fatture senza IVA né ritenuta d’acconto, tuttavia la registrazione di queste fatture dovrà essere segnalata nella compilazione del mod. 770 semplificato. Come fare con Domustudio quando il condominio riceve una fattura di questo tipo?

Registriamo la fattura con un normale movimento, indicando nell’importo quanto effettivamente corrisposto al fornitore:

Successivamente attiviamo il calcolo della ritenuta d’acconto (clic su “aggiungi rit. d’acconto”), specificando 0% (zero) come aliquota IVA ed una qualsiasi percentuale per la ritenuta d’acconto:

Dopo la conferma dovremo “forzare” l’azzeramento del campo “ritenuta operata” ed inserire l’importo pagato al fornitore nel campo “imponibile ritenute”:

Nella linguetta “770 – dati fattura” andremo ad indicare nei campi 21 e 24 l’importo pagato al fornitore, azzerando anche qui casella dell’imponibile (campo  25):

Attiviamo quindi la spunta su “Escludi movimento dalla verifica di congruità dati del 770”, per evitare false segnalazioni di dati incongruenti nel momento in cui si andrà a preparare il modello 770 semplificato.


Scarica e Prova Gratis Easyfatt - Il software di fatturazione più usato in Italia.



Scarica e prova subito gratis Danea Easyfatt
Elena

Bilancia del 1981, giovanissima… oh cavoli siamo già nel 2015! Va beh… Approdo nel “Fantastico mondo di Danea” a giugno 2008. Qui mi dedico all’assistenza clienti ed ai corsi di formazione. ...