Fidelizzazione del cliente: 5 modi per farlo tornare!

Fidelizzazione del cliente: 5 modi per farlo tornare ancora, ancora e ancora…

La fidelizzazione del cliente è più remunerativa e meno costosa dell’acquisizione di nuovi clienti! 4 Semplici ma efficaci modi per farlo tornare

Sei alla ricerca di strategie mirate che ti permettano di abbracciare una politica aziendale incentrata sulla fidelizzazione del cliente? Ecco 5 soluzioni efficaci da prendere in considerazione per tenersi stretti i clienti acquisiti.

break-voice

#1 – La prima impressione conta eccome!

Quando si tratta di fidelizzare il cliente, la prima impressione ha purtroppo un peso per nulla secondario. Risulta quindi necessario dimostrarsi fin da subito disponibili, cortesi ed entusiasti.

Riuscire a scatenare una immediata empatia è un punto cardine per un rapporto che nasca felice e con ottime prospettive di lunga durata. Un buon primo incontro è il primo passo per poter divenire in un secondo momento il punto di riferimento a cui rivolgersi con grande fiducia per le future esigenze.

break-voice

#2 – Risolvere problemi partendo dal cliente

Puntare sulla fidelizzazione della clientela significa anche migliorare continuamente se stessi e i propri prodotti o servizi, partendo sempre dall’ascolto del cliente e intrecciando i suoi bisogni con gli sviluppi strategici per il successo dell’attività.

Per avere la ciliegina sulla torta è poi necessario saper individuare le cause capaci di creare scontento ed offrire soluzioni tangibili anticipando le necessità del cliente. Riuscire a dare un simile valore aggiunto può essere un biglietto di sola andata per un rapporto felice e longevo.

break-voice

#3 – Superare le aspettative dei consumatori

Il terno al lotto nella fidelizzazione del cliente si verifica quando si riesce a sorprendere il cliente superandone le aspettative, proponendo servizi, prodotti anche solo accessori che forniscano quel tanto in più da andare oltre all’atteso.

Chi riceve un trattamento eccellente e oltre le proprie attese è di sicuro più stimolato a fare altri acquisti presso l’azienda con cui in passato si è trovato tanto bene e probabilmente di divenire un promotore esso stesso del prodotto o servizio.

break-voice

#4 – Offrire servizi su misura

Una interessante strada per fidelizzare il cliente in modo semplice ed immediato è quella di garantire servizi su misura capaci di adattarsi alle specifiche necessità. La maniera più corretta per procedere verso tale direzione è quella di chiedersi volta per volta di cosa il singolo consumatore possa effettivamente avere bisogno. Attenzione però, il gioco deve sempre valere la candela!

break-voice

#5 – Proponi sconti e programmi di fidelizzazione

Come riuscire a creare una base clienti su cui poter contare nel corso del tempo? Sicuramente proponendo programmi e sconti che permettano al pubblico di apprezzare maggiormente il servizio ricevuto: chi dimostra soddisfazione nei confronti di quanto acquistato, parla bene dell’azienda fornitrice consigliandola ad amici, parenti e conoscenti. In tal modo fidelizzi i vecchi compratori e ne attiri di nuovi al contempo.

Sii comunque sempre cauto con questo tipo di incentivi. Chi accorre per il prezzo è facile che fugga per il medesimo motivo. Inoltre, non dimenticare mai che il passo tra prezzo di favore o occasione e svalutazione del prodotto/servizio è sempre molto breve!

Queste le 5 strategie che permettono la fidelizzazione del cliente: soluzioni efficaci e prestanti, volte a consentire al titolare la possibilità di rafforzare il legame con il pubblico della propria azienda, riducendo le probabilità di perdere consumatori con il passare degli anni.


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Alice

Nasco a Milano nel 1985 e il primo ricordo di scuola è il quaderno coi temi d’italiano che ancora conservo. Frequento il liceo artistico a Padova, ma passo intere giornate a scrivere racconti sugli ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *