SCOPRI I NOSTRI GESTIONALI

Tracciabilità dei materiali dalla produzione al post-vendita

Tracciabilità dei materiali

Come impostare un sistema di tracciabilità durante i processi che portano alla realizzazione del prodotto e che consenta di identificare anche a ritroso ogni singola azione svolta

 

La Tracciabilità  è un processo volto a individuare tutti i componenti che, una volta assemblati, compongono un prodotto (alimentare, chimico, industriale, logistico…), a partire dalle materie prime fino alle fasi di preparazione e commercializzazione di un prodotto.

Tipicamente chi svolge un’attività produttiva ha la necessità di avere sotto controllo non solo i lotti o seriali degli articoli prodotti e venduti, ma anche i lotti (e talvolta le scadenze) o i seriali dei componenti utilizzati.

Sono molteplici le necessità pratiche che portano all’uso della tracciabilità tramite lotti, seriali e scadenze, ad esempio:

  • in campo alimentare dove bisogna vendere prima i lotti più “vecchi” per evitare il deterioramento della merce;
  • in campo meccanico dove, ai fini di una precisa gestione della produzione e della fase post-vendita, è necessario tracciare in modo univoco componenti e lavorazioni che portano alla realizzazione del prodotto (che sia parziale o finito);
  • nei casi di componenti difettose, per recuperare informazioni sui singoli articoli venduti, identificando quali contengono il componente difettoso e risalire ai clienti a cui sono stati venduti articoli appartenenti allo stesso lotto di produzione.

Da queste esigenze nasce la richiesta che frequentemente ci raggiunge in assistenza: come posso risalire ai lotti dei componenti utilizzati per produrre un determinato articolo?

Per illustrare questa funzione useremo l’esempio pratico di un produttore di biscotti, e la classica domanda: come posso conoscere il lotto della marmellata, della farina, etc. di un lotto di biscotti che ho prodotto?

Se disponi di una licenza Enterprise One o Enterprise di Easyfatt, potrai ottenere facilmente il report con le informazioni richieste. 

Come?

E’ necessario aver gestito correttamente, fin dal principio, il tracciamento dei lotti e quindi:

  1. aver attivato la gestione di ‘Lotti, scadenze e seriali’ nelle Opzioni del programma;
  2. aver associato la corretta Tipologia > ‘‘Art. con magazzino (Lotti)” oppure “Art. con magazzino (Lotti/Scadenze)” agli articoli su cui attivare la tracciabilità;
  3. aver impostato l’articolo ‘Biscotti’ come “assemblato”, inserendo gli articoli che lo compongono (farina, marmellata, etc.) nella sua scheda anagrafica > linguetta Caratteristiche > in corrispondenza di “Art. assemblato” > “Inserisci componenti”.

Per produrre i biscotti, dall’interno della scheda anagrafica spostarsi alla linguetta “Magazzino” e cliccare sul pulsante “Produci”, specificando le quantità da produrre.

In fase di produzione, specificare il Lotto “L001” (o qualsiasi altra denominazione a propria scelta) di biscotti che si sta producendo, nell’apposito campo in basso a sinistra.

Al termine della Produzione, confermando l’apposito messaggio mostrato dal programma, potrai passare all’elenco dei movimenti di magazzino per compilare i lotti dei componenti utilizzati nella produzione stessa:

  1. esegui un doppio clic del mouse sul movimento di scarico del primo componente, contraddistinto dalla dicitura in rosso “(senza lotto)”;
  2. inserisci nell’apposito campo il lotto del componente utilizzato;
  3. conferma cliccando su ‘Ok’.

Ripeti la procedura per gli altri componenti in cui devi specificare il lotto di produzione. Al termine, se necessario, potrai cliccare sul comando “Excel” oppure “Calc” per esportare su file la distinta di produzione, e quindi stamparla direttamente dal file esportato.

In futuro, per conoscere da quali lotti componenti è costituito uno specifico prodotto, accedi alla sezione Magazzino > Movimenti ed applica un filtro per Causale contenente il numero del lotto prodotto da tracciare:

  • assicurarsi che lo “Stato” sia valorizzato come “Tutti” (nel pannello blu di destra);
  • cliccare su “Filtra” (in alto a destra);
  • cliccare sull’indicatore di filtro (freccetta) mostrata nel titolo della colonna “Causale” > scegliere “Contenente” e inserire il numero del lotto di biscotti prodotto “L001”.

Il risultato ottenuto sarà l’elenco di tutti i movimenti, di carico e scarico, relativi alla produzione eseguita e sarà possibile visualizzare i lotti dei componenti scaricati.
Corso di Contabilità in Video Lezioni

Danea

Sono nata nel 1995 da un'idea a due passi da Padova. Sono dinamica, entusiasta e adoro creare soluzioni semplici per problemi complessi. Sono sempre sul pezzo e sono molto pignola, tanto che mi dicono ...

Di' la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress