Motivare la rete vendita

Come motivare la tua Rete Vendita per vendere di più? 6 Strategie per vincere

Come aiutare la rete vendita a vendere di più? 6 consigli di Danea su come motivare al meglio la tua rete commerciale

Cerchi delle strategie efficaci che ti permettano di motivare al massimo la rete vendita della tua azienda? In tal caso ti consigliamo di prendere subito in considerazione i nostri pratici consigli riportati di seguito, grazie ai quali potrai incrementare le possibilità di raggiungere l’obiettivo in modo semplice ed immediato!

break-voice

#1 – Incentiva

Un buon responsabile della rete vendita deve assolutamente essere in grado di trovare i giusti stratagemmi che gli consentano di motivare continuamente il proprio staff, fornendogli il giusto mix di supporto, riconoscimento e ricompensa. Un insieme di fattori essenziali da garantire ogni giorno con lo scopo primario di creare uno spazio professionale stimolante, nel quale le vendite possano crescere davvero: ascolta i tuoi dipendenti e fai il possibile per comprendere  a pieno le loro esigenze, cosicché ti risulti possibile affidare in tutte le circostanze la mansione giusta alla persona meglio in grado di gestirla.

break-voice

#2 – Organizza regolarmente dei breefing con il tuo team

Le riunioni private con gli addetti alle vendite rappresentano un importante momento di confronto, durante cui svelare eventuali problemi, preoccupazioni e fattori di tensione capaci di peggiorare il rendimento del singolo. Frangenti da sfruttare al meglio, non tanto focalizzandosi su ciò che i dipendenti sbagliano, quanto piuttosto su quelle reali difficoltà quotidiane in grado di ripercuotersi negativamente sui guadagni: incontra un collaboratore alla volta e cerca di capire se per motivarlo a dovere servono ricompense monetarie, promozioni o altre tipologie di incentivo, da fornirgli prontamente nel caso in cui dimostri la piena volontà di migliorarsi per contribuire alla crescita aziendale.

break-voice

#3 – Forma e prepara al meglio i nuovi venditori

Per riuscire in questo, può risultare molto utile chiedere ai venditori esperti che da tempo lavorano nella tua realtà commerciale di stimolare l’interazione reciproca formando personalmente le nuove pedine del gruppo e di organizzare trasferte con il resto del team per dimostrargli il corretto approccio di vendita direttamente sul campo: anche in tale circostanza, se vuoi ottenere i migliori risultati, ricordati sempre di spronare i collaboratori più abili con premi o bonus particolari, ottenibili soltanto quando riescono davvero a spingere i nuovi assunti al raggiungimento di determinati obiettivi di vendita.

break-voice

#4 – Struttura un servizio clienti atto alla promozione delle vendite

Il customer service deve rappresentare uno strumento efficace e dinamico volto ad incrementare le vendite semplificando al massimo l’intervento della rete vendita, alla quale ne va spiegato il valore ed il corretto utilizzo durante appositi corsi di formazione: trova dei periodi in cui il carico di lavoro risulta minore ed organizza degli incontri mirati che permettano al team commerciale di apprendere-comprendere a pieno le varie caratteristiche del servizio clienti proposto, di modo che, a tempo debito, tutti sappiano come sfruttarlo nel migliore dei modi per migliorare il rapporto con il pubblico ed incrementare il fatturato.

break-voice

#5 – Stimola lo spirito di squadra

Se abbandonati a se stessi, molti venditori tendono inesorabilmente a rendere meno rispetto alle loro reali possibilità, quindi, onde evitare l’incombenza di dover gestire un team composto da tante personalità individuali nel quale non sia presente alcuno spirito di squadra, risulta opportuno adottare degli escamotage che consentano la collaborazione reciproca: metti i tuoi collaboratori nella condizione di doversi rapportare l’uno all’altro con una certa frequenza, spingendoli il più possibile verso l’eventualità di cooperare assieme per affrontare con successo qualsiasi genere di situazione.

break-voice

#6 – Riconosci e premia a dovere i buoni risultati raggiunti dallo staff

Quando capita che un collaboratore si dimostra particolarmente produttivo e motivato, la prima cosa da fare è sicuramente quella di premiarlo a dovere, fornendogli lo stimolo che gli permetta di continuare sulla stessa strada per raggiungere risultati ancora migliori: fagli le congratulazioni davanti ad altri dipendenti, presenta ai superiori i suoi migliori traguardi e dimostragli la tua considerazione di persona o direttamente mandandogli una lettera in cui, oltre a lodarlo, gli aggiungi anche un piccolo premio da godersi con la famiglia (ricompense economiche, viaggi, ecc.)

Questi i nostri 6 consigli per migliorare la produttività della rete vendita spingendola, giorno per giorno, a vendere di più: soluzioni efficaci da mettere in pratica con l’obiettivo primario di ottenere riscontri concreti da toccare con mano già nell’immediato.

photo credit: Jim Larrison via photopin cc


Scarica Imprenditori e Imprese Vincenti



Iscriviti Gratis alla Newsletter di VOICE
Alice

Nasco a Milano nel 1985 e il primo ricordo di scuola è il quaderno coi temi d’italiano che ancora conservo. Frequento il liceo artistico a Padova, ma passo intere giornate a scrivere racconti sugli ...

Dì la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

  • Facebook
  • WordPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *